Il fenomeno della prostituzione tra divieti normativi e problema sociale, convegno - Cagliari

Il fenomeno della prostituzione tra divieti normativi e problema sociale, convegno - Mediateca del Mediterraneo - Cagliari

08/01/2020

Venerdì 17 gennaio 2020

Ore 14:00

TERMINATO

Cagliari - Venerdì 17 gennaio 2020, alla Mem, la Mediateca del Mediterraneo di Cagliari, c'è il convegno Il fenomeno della prostituzione - tra divieti normativi e problema sociale. I lavori che si protrarranno dalle ore 14 alle 17, sono ospitati nello Spazio Eventi (1° piano) del polo culturale di via Mameli 164. Il fenomeno del sesso a pagamento è, fin dagli albori, oggetto di visioni contrapposte e teatro di confronto fra concezioni della vita e delle libertà. Ma quali sono i reali spazi entro cui a un soggetto è consentito vendere il proprio corpo e, eventualmente, a un altro soggetto fruire di tale offerta?

Cagliari - La normativa italiana, cosiddetta Legge Merlin, è citata da tutti ma conosciuta da pochi. E frequenti sono i fraintendimenti sui divieti. Talvolta emergenti anche in sede di resoconto giornalistico. Conoscere la normativa e il fenomeno è fondamentale per poterlo raccontare. L’evento sarà condotto da Federico Bacco, cagliaritano, dottore di ricerca in Diritto penale e Criminologia all’Università degli Studi di Milano-Bicocca. Introduce Francesco Birocchi, presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Sardegna. 

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 25/02/2020 alle ore 04:34.

Potrebbe interessarti anche: Saldi invernali 2020 a Cagliari e in Sardegna: date degli sconti, fino al 4 marzo 2020 , Fronte Del Porto, dal 26 febbraio al 1 marzo 2020 , SoloWomenRun 2020 a Cagliari: corsa tutta al femminile , 8 marzo 2020 , Premio Andrea Parodi 2020, concorso sulla world music: il bando, dal 8 ottobre al 10 ottobre 2020

Scopri cosa fare oggi a Cagliari consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Cagliari.

Allerta Coronavirus Attenzione! Se vi trovate in una delle regioni in cui vige l'ordinanza riguardante l'emergenza Coronavirus, ricordiamo che tutti gli eventi in programma dal 24 febbraio al primo marzo 2020, sono annullati. Per ulteriori informazioni è possibile contattare direttamente gli organizzatori dei singoli eventi.