Coppa Davis 2020 a Cagliari: Italia‑Corea del Sud. Biglietti e programma

Coppa Davis 2020 a Cagliari: Italia‑Corea del Sud. Biglietti e programma

Cultura Cagliari Mercoledì 26 febbraio 2020

© facebook.com/pg/Fabio-Fognini

Cagliari - Caccia aperta al sesto successo su altrettante gare di Coppa Davis giocate sulla terra rossa del Tennis Club Cagliari di Monte Urpinu (capienza poco oltre ai 3mila posti) che, venerdì 6 e sabato 7 marzo 2020, ospita il turno preliminare della competizione tennistica. A giocarsi il passaggio, al termine delle dodici sfide complessive, sono l'Italia guidata dalla testa di serie Fabio Fognini (numero 11 della classifica Atp) e la Corea del Sud, in un match al meglio dei tre incontri sui cinque in programma.

Le partite sono al meglio dei due set su tre, con il seguente programma: venerdi 6 marzo i primi due singolari, sabato 7 marzo il doppio e, a seguire, gli altri due singolari. I biglietti per le partite di Coppa Davis 2020 a Cagliari (molti già venduti), sono disponibili online da 77 a 90 euro (pacchetto due giorni). Assenti Matteo Berrettini e il giovane Jannick Sinner. Con Fognini, scendono in campo Lorenzo Sonego (numero 46), Gianluca Mager (numero 77), Stefano Travaglia (numero 84) e Simone Bolelli (numero 73 del ranking Atp di doppio).

Cambia la formula del percorso verso la finale di Madrid (in programma dal 23 al 29 novembre 2020), ma non è diminuita rispetto al passato l'attesa del pubblico cagliaritano che non si è fatto fermare nemmeno dalla possibilità che si giocasse a porte chiuse.

A chiarire che non ci sarà alcuna restrizione, salvo avvenimenti che mettano in pericolo la salute pubblica per l'emergenza Coronavirus, è stato il Presidente della Federtennis, Angelo Binaghi. «Farò di tutto perché questa festa di sport - dice Binaghi - si svolga regolarmente e perché il ricordo del match di Canè venga sostituito da un altro ricordo altrettanto bello. Il Coronavirus? In realtà questo è uno spareggio per capire chi, tra Italia e Corea del Sud, è la Nazione più contaminata dopo la Cina (scherza, ndr). A parte gli scherzi, non ci saranno problemi e, anzi, questo sarà un bellissimo spot per la nostra terra, per la nostra città, in un momento così complicato. Voglio ringraziare il Sindaco Truzzu perché ha ridato legittimità a questo sport».

«Questa - ha aggiunto il primo cittadino di Cagliari Paolo Truzzu - è la prima vetrina del nuovo anno e ne avremo anche altre che ci permetteranno di far conoscere Cagliari ad un certo tipo di pubblico e ad un certo turismo. L'obbiettivo è quello di utilizzare gli eventi per far crescere la città dal punto di vista turistico ma anche da quello economico». Ad assistere alla tappa isolana della Davis sarà, venerdì 6 marzo, anche il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora.

Scopri cosa fare oggi a Cagliari consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Cagliari.

In collaborazione con Gruppo Grendi