Fenicotteri rosa a Cagliari: dove e quando vederli

Outdoor Cagliari Sabato 1 febbraio 2020

Fenicotteri rosa a Cagliari: dove e quando vederli

© Pixabay

Cagliari - Cagliari è una delle zone migliori della Sardegna dove ammirare i fenicotteri rosa, i grandi uccelli famosi per il caratteristico colore dovuto alla loro alimentazione di Artemia Salina, piccoli crostacei dal pigmento rosso. L’habitat dei fenicotteri è rappresentato dalle aree umide e disabitate dall’uomo, essendo piuttosto paurosi, ed è possibile identificarli grazie agli anelli in plastica sistemati nelle zampe quando sono piccoli.

La prima area dove fotografare gli animali è lo stagno di Molentargius, scelto come località ideale per la nidificazione dei pulli, i pulcini, della prima colonia dei volatili nel 1993, studiata da Helmar Schenk. Lo stagno fa parte del parco naturale protetto Molentargius-Saline ed è il punto principale di appoggio per i fenicotteri e per altri uccelli, nonché l’unico al mondo dove nidificano stabilmente da quasi trent’anni. I cuccioli appena nati si trovano in un angolo dello stagno, dove vivono in protezione fino a quando non sono capaci di volare e procurarsi il cibo autonomamente.

La seconda casa dei fenicotteri rosa è lo stagno di Cagliari, che comprende la laguna di Santa Gilla, le saline e lo stagno di Capoterra. È per estensione e biodiversità una delle più importanti zone umide europee ed è una vera e propria laguna, dove le specie presenti, stanziali e migranti, sono molto numerose. Lo stagno di Santa Gilla è una meta molto frequentata dai fenicotteri ed è, come le altre, una zona dove sono protetti e tutelati. Per molti anni, i fenicotteri hanno frequentato lo stagno senza nidificare, probabilmente a causa dei predatori di uova, ma recentemente sono state censite oltre 6000 coppie nidificanti.

Il periodo più emozionante in cui osservare il popolo dalle ali rosse (sa genti arrùbia, così sono chiamati in Sardegna) a Cagliari è l’inizio del mese di giugno, quando si fermano negli stagni per deporre le uova. Durante tutto l’anno è comunque possibile vedere piccoli gruppi di fenicotteri che si riposano nelle diverse zone dell’isola in attesa della primavera.

Potrebbe interessarti anche: , Cagliari: cinque spiagge da vivere anche d'inverno, dal Poetto al Margine Rosso , Cosa vedere a Cagliari? I monumenti da scoprire. Le foto , Cagliari-Sampdoria 4-3, una rimonta da Champions , Cagliari, acceso il grande albero di Natale in piazza Garibaldi

Scopri cosa fare oggi a Cagliari consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Cagliari.