Relax e benessere a Brescia: tutto quello da sapere sui massaggi terapeutici

Relax e benessere a Brescia: tutto quello da sapere sui massaggi terapeutici

Sport e Fitness Brescia Venerdì 13 dicembre 2019

Wellness
© Pixabay

Brescia - Il massaggio terapeutico serve a rilassarsi e a regolamentare la produzione ormonale. È molto diffuso, per esempio, in ambiente sportivo e in campo militare. Facile comprendere il perché: sono contesti in cui stabilire un buon rapporto col proprio corpo è fondamentale.

Prima di rivolgerci a un centro specializzato, dobbiamo capire la natura e le funzioni di un massaggio terapeutico, una prassi di cui si ha notizia dall’Antica Grecia: Ippocrate lo avrebbe praticato su soggetti avanti con l’età.

Nel corso degli anni sono nati sempre più centri massaggi, diffusisi in tutta Italia, in cui è possibile trascorrere del tempo libero rilassandosi e tenendo lontani, anche solo per un’ora, i problemi quotidiani. A nord, uno dei centri massaggi più conosciuto e che offre una molteplicità di servizi è il centro, situato a Brescia, 20Olistici.

Tipi di massaggio e pratica

Al giorno d’oggi si distinguono quattro metodi principali: quello francese, quello svedese, quello tedesco e il chiromassaggio spagnolo. Tutti questi approcci hanno in comune il fatto di eseguire movimenti che puntano al cuore. Sono adatti a tutti purché si tenga conto del soggetto della seduta: è chiaro che su un bambino o su un anziano verrà esercitata una pressione minore mentre gli adulti possono esser trattati in modo più energico, se sono sportivi in particolare. Per questo è importante rivolgersi ad uno specialista che sappia con quali movimenti procedere.

Si inizia con movimenti delicati, volti ad un iniziale rilassamentoper poi procedere con con una pressione sempre maggiore necessaria per sciogliere contratture, tonificare la muscolatura e ed eliminare lo stress. Il massaggio dura in genere 45 minuti, 20 se si tratta di un’azione localizzata.

L’approccio olistico

Rivolgersi al centro massaggi a Brescia 20Olistici potrebbe nascondere delle scoperte interessanti. Olismo viene dal greco hòlos che vuol dire globale. Ed è proprio alla totalità di un essere o di un sistema che la teoria guarda: l’insieme delle parti non corrisponde meramente alla somma delle parti stesse prese una ad una ma il tutto costituisce qualcosa d’altro, di valore maggiore o, comunque, differente.

Il massaggio olistico si rivolge a persone che hanno stati di salute di vario tipo e non concepisce l’organismo umano, un rappresentante complesso e raffinato di sistema biologico, solo come una macchina da riparare o di cui migliorare la prestazione. Il benessere emotivo, psicologico e quello fisico, nell’approccio olistico, hanno pari dignità. Basti pensare allo stato di soddisfazione e tranquillità che può trasmetterci una condizione di rilassamento che va in profondità e che non riguarda solo l’aspetto muscolare e fisico ma anche una rigenerante serenità e sospensione mentale.

I benefici del massaggio olistico sono molteplici: ci aiuta a lasciarci andare emotivamente e a rilassarci fisicamente e mentalmente, contiene lo stress e giova al nostro umore, riduce il peso dei nostri problemi emozionali, distende i muscoli che possono risentire di tensioni varie e ci rende più sciolti, aiuta il drenaggio linfatico. In sostanza, si tratta di un vantaggio fisico e psichico che ha ricadute positive sulla qualità della nostra vita. Non ci sono limitazioni di sesso o di età ma in caso di particolari patologie bisogna consultare il medico.

Come scegliere un centro specializzato

Bisogna partire dal presupposto che è necessario rivolgersi a una struttura seria. I massaggi non sono una cosa da prendere sottogamba, bisogna saperli fare. Ci vogliono i professionisti, soprattutto visto che parliamo di massaggi terapeutici. È importante controllare chegli operatori posseggano la certificazione e la competenza del caso.

La strada più semplice per rivolgersi alla struttura più adatta sono i canali online. È preferibile scegliere un centro con un sito che fornisca chiaramente le informazioni utili e dia conto del metodo e dell’approccio seguiti. I form di prenotazione online sono comodi, possono far risparmiare tempo e consentono di muoversi agli orari che preferite.

Guest Article

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Brescia consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Brescia.