Alto Adige, l'ordinanza: ristoranti, teatri e cinema aperti. E si può sciare - Bolzano

Alto Adige, l'ordinanza: ristoranti, teatri e cinema aperti. E si può sciare

Attualità Bolzano Lunedì 26 ottobre 2020

© pixabay.com

Bolzano - L'ordinanza firmata da Arno Kompatscher, presidente della provincia autonoma di Bolzano-Alto Adige, prevede norme diverse dal nuovo Dpcm del presidente del Consiglio Giuseppe Conte, valido fino al 24 novembre 2020.

In Alto Adige, infatti, è stato possibile adattare l'ordinanza alla realtà locale, grazie al fatto che Bolzano-Alto Adige è una provincia autonoma e grazie alla legge provinciale sulla fase 2 dello scorso maggio. Vediamo nel dettaglio cosa prevede l'ordinanza.

Ordinanza Alto Adige: bar e ristoranti aperti anche di sera

In Alto Adige i bar potranno chiudere alle 20, mentre i ristoranti chiuderanno alle ore 22 (nel resto d'Italia, invece, i bar e i ristoranti chiudono alle 18); a partire dalle 18 i cibi e le bevande potranno essere somministrate solo seduti, con un massimo di 4 persone al tavolo se non si è conviventi.

Ordinanza Alto Adige: cinema e teatri aperti

Un'altra grande differenza tra il Dpcm del Governo e l'ordinanza dell'Alto Adige è che, mentre nel primo caso è prevista la chiusura dei teatri e dei cinema, l'ordinanza di Arno Kompatscher prevede che i cinema possano restare aperti, con una capienza massima di 200 persone; sarà inoltre possibile assistere a spettacoli nei teatri e nelle sale da concerto.

Ordinanza Alto Adige: si può sciare

Si legge sull'ordinanza: «Gli impianti nei comprensori sciistici possone essere utilizzati da parte di atleti professionisti e non professionisti. I predetti impianti sono aperti agli sciatori amatoriali, subordinatamente all'adozione di apposite linee guida da parte della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome o, nelle more dell'adozione delle stesse, nel rispetto delle linee guida provinciali, avendo cura di evitare ogni forma di assembramento».

Ordinanza Alto Adige: la scuola

Mentre il Dpcm del Governo prevede che per gli studenti delle scuole superiori la didattica a distanza copra il 75 per cento delle ore, in Alto Adige la didattica a distanza dovrà coprire almeno il 50 per cento delle ore di lezione.

Ordinanza Alto Adige: il coprifuoco

L'ordinanza di Arno Kompatscher prevede il coprifuoco dalle ore 23 fino alle 5 del mattino: in questa fascia oraria non sarà possibile spostarsi dalle proprie abitazioni se non per esigenze lavorative, per necessità o per motivi di salute e sarà necessaria un'autocertificazione.

Ordinanza Alto Adige: servizi di trasporto pubblico

servizi di trasporto pubblico saranno regolari, ma l'ordinanza prevede una capienza massima dell'80 per cento dei posti.

Scopri cosa fare oggi a Bolzano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Bolzano.