La Nuit tombe quand elle veut, performance di Xing - Bologna

La Nuit tombe quand elle veut, performance di Xing - Lungo Reno Quartiere Barca - Bologna

04/07/2022

Mercoledì 6 luglio 2022

Ore 22:00

© https://www.facebook.com/

CalendarioDate, orari e biglietti

Bologna - Mercoledi 6 luglio 2022 alle ore 22.00, presso il Lungo Reno Quartiere BarcaXing presenta in prima nazionale La Nuit tombe quand elle veut, una performance di Marcelo Evelin e Latifa Laâbissi, che ha luogo in una radura tra gli alberi, sulle rive del fiume Reno a Bologna, sito dove i due coreografi propongono un incontro notturno. Una veglia alla presenza di tre creature luccicanti, tra le voci e gli stati che gli fanno visita, in un nuovo Hole ricavato da Xing come ridefinizione temporanea di uno spazio pubblico.

Bologna - Una veglia è tradizionalmente un momento in cui le persone si riuniscono per sperimentare il passaggio simbolico tra la notte e il giorno. Per questa collaborazione che attraversa due culture, la coreografa francese Latifa Laâbissi e il coreografo brasiliano Marcelo Evelin creano le condizioni per una veglia abitata da voci e suoni, popolata da presenze sgargianti e fantasmi assillanti, partendo dall’esperienza di un corpo medium in presa diretta con la realtà del mondo. In La Nuit tombe quand elle veut (La notte scende quando vuole) i performer invitano gli spettatori in uno stato di immersione percettiva, un'esperienza interiore in compagnia di tre figure - in parte guardiani notturni e in parte profeti - sempre all'erta. Accompagnate dal musicista Tomas Monteiro che col theremin amplifica gli stati immaginari, queste presenze mutano trasformandosi in corpi che vedono, raccolgono, sedimentano, cannibalizzano e seppelliscono. Attraversati da uno sguardo cieco, re-impastano cosmogonie facendo emergere riconfigurazioni utopiche e insolenti, a metà tra rabbia e incanto. Si lasciano abitare da spiriti in visita, come corpi offerti in prestito. Lasciano che queste immagini avvelenino la finzione, come chi gioca con il fuoco della chimera, chi raccogliere riti per farsi esistere. Moltiplicati dalle cortine rifrattive create da Nadia Lauro, la luce, i linguaggi e i corpi saturati di immagini si fondono in una materia in continua metamorfosi.Questo lavoro è concepito come un’immersione nella durata.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 13/08/2022 alle ore 02:28.

Potrebbe interessarti anche: Alessandro Baricco Legge Novecento, dal 12 dicembre al 13 dicembre 2022 , Undiceximo Giorgio Montanini, 20 ottobre 2022 , Maurizio Battista Show, dal 5 maggio al 7 maggio 2023 , Oblivion Rhapsody, dal 15 aprile al 16 aprile 2023

Scopri cosa fare oggi a Bologna consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Bologna.