Antonio Canova e Bologna, alle origini della pinacoteca, mostra

Antonio Canova e Bologna, alle origini della pinacoteca, mostra - Pinacoteca Nazionale di Bologna - Bologna

20/12/2021

Fino a domenica 20 febbraio 2022

CalendarioDate, orari e biglietti

Bologna - Dal 4 dicembre 2021 al 20 febbraio 2022, è allestita presso il Salone degli Incamminati della Pinacoteca Nazionale di Bologna la mostra Antonio Canova e Bologna. Alle origini della Pinacoteca, a cura di Alessio Costarelli.  
Il percorso espositivo vuole approfondire il tema dei rapporti tra Antonio Canova (1757-1822) e la città di Bologna, le sue istituzioni ed i suoi artisti, evidenziando inoltre il ruolo dello scultore nella storia della collezione della Pinacoteca. Il maestro del Neoclassicismo italiano contribuì infatti ad operazioni diplomatiche di straordinaria rilevanza per il patrimonio artistico della città, recuperandolo in larga parte dalla Francia, dove era stato accumulato dopo le spoliazioni napoleoniche.

Bologna - Dipinti, sculture, manoscritti e documenti provenienti da diverse istituzioni museali, biblioteche e archivi affiancano le opere del museo, il cui percorso espositivo permanente è parte integrante del progetto. Di particolare rilevanza è il contributo dell’Accademia di Belle Arti di Bologna e quello dei Musei Civici di Bassano del Grappa. Fondamentali sono anche i prestiti generosamente concessi da istituzioni bolognesi come le Collezioni Comunali d’Arte, la Biblioteca dell’Archiginnasio, l’Università di Bologna e la Fondazione Carisbo, oltre che dalla Pinacoteca Civica di Cento.

Bologna - L’esposizione, che costituisce anche un'occasione per rievocare le origini della più vasta collezione pubblica di arte bolognese, s’inserisce come progetto pilota all’interno di una programmazione di iniziative con cui la Pinacoteca Nazionale di Bologna intende rinnovare la propria presenza nel tessuto culturale della città, rendendo esplicito il legame tra il patrimonio del museo e la storia del territorio e quindi rinsaldando il legame tra passato e presente.

Orari di apertura
martedì, mercoledì ore 9-14
giovedì – domenica e festivi ore 10-19
lunedì chiuso (chiuso il 25 dicembre 2021 ed il 1 gennaio 2022)
Ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura

Prezzi dei biglietti
Intero € 10,00.
Ridotto (18 ai 25 anni) € 2,00.
Ridotto (possessori di Card Cultura, Bologna Welcome Card Easy o Plus) € 6,00

Sono garantite le gratuità di legge consultabili al seguente link: https://www.beniculturali.it/agevolazioni Il biglietto d’ingresso consente l’accesso sia alla Pinacoteca Nazionale sia a Palazzo Pepoli Campogrande (via Castiglione, 7). Accesso per i gruppi con prenotazione obbligatoria.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 19/05/2022 alle ore 18:15.

Potrebbe interessarti anche: Lucio Dalla. Anche se il tempo passa, mostra a 10 anni dalla scomparsa, fino al 17 luglio 2022 , La Collezione Mast. Un alfabeto visivo dell'industria, del lavoro e della tecnologia, fino al 28 agosto 2022 , Folgorazioni figurative, mostra dedicata a Pier Paolo Pasolini, fino al 16 ottobre 2022 , Giovanni Boldini, lo sguardo dell'anima, la mostra a Bologna, fino al 13 ottobre 2022

Scopri cosa fare oggi a Bologna consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Bologna.