Parliamo d'opera 2020: il programma - Bologna

Parliamo d'opera 2020: il programma - Teatro Comunale TCBO - Bologna

15/10/2020

Fino a martedì 1 dicembre 2020

Ore 18:00

CalendarioDate, orari e biglietti

Bologna - Dal 16 ottobre prende nuovamente il via l’edizione 2020 di “Parliamo d’Opera”, organizzata dal Teatro Comunale di Bologna in collaborazione con Reekep, con una programmazione in parte rinnovata rispetto a quella già annunciata. Saranno quattro gli appuntamenti con ospiti di spicco del mondo dello spettacolo, della cultura e delle arti – moderati dal Sovrintendente Fulvio Macciardi e arricchiti da interventi musicali dei giovani interpreti della Scuola dell’Opera del Teatro Comunale – che si terranno nel Foyer Rossini alle 18.00 fino al 1° dicembre.

Bologna - Venerdì 16 ottobre saranno protagonisti dell’incontro intitolato “Melodramma: dove sono i bambini?” la scrittrice e traduttrice Simona Vinci, che ha esordito nel 1997 con il romanzo Dei bambini non si sa niente e che negli anni si è dedicata anche a libri per i lettori più giovani, e il musicologo e critico Marco Beghelli, docente di drammaturgia e filologia musicale dell’Università di Bologna. I due ospiti tratteranno il tema della rappresentazione dell’infanzia e dell’adolescenza nei libretti d’opera, citando personaggi emblematici quali l’inquieto Cherubino delle Nozze di Figaro di Wolfgang Amadeus Mozart e Lorenzo Da Ponte o la candida Gretel di Hänsel und Gretel di Engelbert Humperdinck e Adelheid Wette, dalla fiaba omonima dei fratelli Grimm, passando attraverso quei figli che sono diventati vittime di rapporti traumatici tra i genitori, come ad esempio il bambino nato da Cio-Cio-San e F. B. Pinkerton nella Madama Butterfly di Giacomo Puccini su libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica.

Bologna - Martedì 17 novembre si recupera l’incontro che avrebbe dovuto svolgersi lo scorso 10 marzo con Debora Villa, un’attrice che ha fatto delle provocazioni tutte al femminile la sua firma e che ha portato in scena diversi monologhi dissacranti sulle fiabe classiche, la quale proporrà “Le favole e l’opera”: un viaggio tra realtà e finzione alla scoperta di capolavori come La cenerentola di Gioachino Rossini, ispirata al celebre racconto di Charles Perrault.

Infine, come da programma originale, martedì 1° dicembre l’attore Alessandro Fullin, particolarmente legato alla città di Bologna e grande appassionato d’opera, guiderà il pubblico alla scoperta della Bohème di Giacomo Puccini (in scena al Comunale dal 12 al 23 dicembre), raccontando la quotidianità – tipica della “Vita d’artista” – fatta di passione, divertimento, pene d’amore e stratagemmi per superare gli ostacoli.

L’accesso agli incontri, che avverrà dall’ingresso artisti di Largo Respighi 1, è gratuito e su prenotazione registrandosi sul sito www.tcbo.it o tramite la pagina Facebook del Teatro Comunale di Bologna.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 24/10/2020 alle ore 08:02.

Potrebbe interessarti anche: Fiera del libro di Bologna 2020, fino al 8 novembre 2020 , Aldo Cazzullo presenta a Riveder le stelle, 26 ottobre 2020 , Il sogno del Fai. Incontro con Ferruccio de Bortoli e Romano Prodi, 24 ottobre 2020 , Scienza, coscienza e conoscenza, incontro con Marco Paolini e Telmo Pievani, 26 ottobre 2020

Scopri cosa fare oggi a Bologna consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Bologna.