Fridays for Future a Bologna, sciopero globale per il clima

Fridays for Future a Bologna, sciopero globale per il clima

04/09/2020

Venerdì 25 settembre 2020

Ore 09:00

CalendarioDate, orari e biglietti

Bologna - Venerdì 25 settembre si svolge la Giornata Mondiale di Azione per la Giustizia Climatica, un appuntamento targato Fridays for Future che coinvolge tutto il mondo in uno sciopero globale per il clima. Anche a Bologna si svolgerà lo sciopero del movimento ispirato a Greta Thunberg, così scrivono gli organizzatori di Fridays for Future:

Bologna - «Siamo costretti a tornare in piazza per chiedere alle istituzioni di agire. La pandemia ha reso evidenti le contraddizioni del nostro sistema economico e sociale, costringendoci ad affrontare la realtà, ascoltare la scienza e trattare ogni situazione di emergenza come tale. Nonostante ciò la crisi climatica continua ad essere ignorata e trascurata dalla classe politica. Nessun governo - men che meno quello italiano - ha cominciato ad affrontare in modo serio i numerosi richiami ed allarmi che la comunità scientifica ci ha fornito fino ad oggi. I politici hanno tutti gli strumenti per comprendere la portata esistenziale dell’emergenza ambientale, climatica ed ecologica che stiamo affrontando.  Gli incendi, gli uragani, la siccità, la distruzione dei raccolti, le alluvioni e le migrazioni stanno già oggi mietendo vittime e di anno in anno rendono la vita sempre più difficile a milioni di persone in tutto il mondo.

Bologna - Ogni paese dovrà far e la sua parte, e rispettare gli Accordi di Parigi che ha sottoscritto per salvaguardare il nostro clima e conseguentemente il nostro Futuro su questo pianeta.

Il 25 settembre, Giornata Globale di Azione per la Giustizia Climatica, i gruppi di Fridays For Future di tutta Italia si uniranno ad altre migliaia di città del mondo nella protesta per il diritto ad un futuro, attraverso azioni, flash mob e mobilitazioni. In aggiunta alle nostre richieste fondamentali, come l’azzeramento delle emissioni climalteranti entro il 2030 e la giustizia climatica, ribadiremo l’importanza dell’istruzione nella lotta alla crisi climatica: è dai luoghi della conoscenza che si deve cominciare a  costruire una nuova coscienza critica e un futuro vivibile per tutti. Non possiamo permettere che subdole operazioni di greenwashing si insinuino nel nostro sistema scolastico.

Le azioni proseguiranno nelle due settimane successive, fino ad arrivare al 9 ottobre, che sarà il giorno del Climate Strike nazionale. Nelle città italiane si terranno scioperi e cortei studenteschi. Invitiamo tutte e tutti a scioperare da una giornata di scuola o di lavoro e ad unirsi alla mobilitazione della propria città, o organizzandone una da zero. Affinché l’adesione sia sicura per tutti, ci impegneremo a rispettare le disposizioni di sicurezza per la protezione contro il coronavirus. Le azioni varieranno di città in città in modo da poter garantire ovunque la sicurezza dei partecipanti».

Potrebbe interessarti anche: Festa dell'Unità 2020 a Bologna, fino al 21 settembre 2020 , Settimana Europea della Mobilità Sostenibile a Bologna: il programma completo, fino al 22 settembre 2020 , Love Art Festival, 11 ottobre 2020 , Festa dell'Unità a Bologna 2020: i menù dei ristoranti, fino al 21 settembre 2020

Mentelocale.it indica in modo indipendente alcuni link di prodotti e servizi che si possono acquistare online. In questo testo potrebbero comparire link a siti con cui mentelocale.it ha un’affiliazione, che consente all'azienda di ricavare una piccola percentuale dalle vendite, senza variazione dei prezzi per l'utente.

Scopri cosa fare oggi a Bologna consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Bologna.