Chiacchierando: chiacchiere, bugie o frappole? - Bologna

Chiacchierando: chiacchiere, bugie o frappole? - Fico - Bologna

02/02/2020

Sabato 22 febbraio 2020

Ore 15:45

© Wikipedia/Clop

CalendarioDate, orari e biglietti

Bologna - Sabato 22 febbraio, alle ore 15.45 presso il teatro Arena di FICO, si festeggiano tutti i carnevali d’Italia tra chiacchiere, bugie e frappe. Si sfidano le chiacchiere siciliane di Santi Palazzolo, quelle di pasta del Pastificio Di Martino, e le sfrappole emiliane della Pasticceria Dino.

Bologna - Le chiacchiere, bugie o frappole sono un tipico dolce italiano che viene preparato tradizionalmente durante il periodo di Carnevale, conosciute a seconda della regione di provenienza con svariati nomi. Le chiacchiere sono composte da un impasto a base di farina e uova che viene modellato a forma di striscia sottile dai bordi seghettati e quindi fritto in olio bollente o cotto al forno per una versione più light. Di solito la cottura al forno viene effettuata dopo la frittura per rendere il prodotto più croccante e per mantenere la croccantezza a lungo. La tradizione carnevalesca vuole che, durante il carnevale, tutte le pasticcerie e molti panifici abbiano la produzione di questi dolci e, come qualunque cibo fritto, vanno mangiate fresche. Infine, le chiacchiere vengono spolverate di zucchero a velo, ma talvolta anche di miele, di cioccolato fuso o di alchermes.
Le chiacchiere sono tipiche di tutto il territorio nazionale, anche se il termine chiacchiere, benché comprensibile in tutte le regioni d'Italia, è propriamente diffuso per lo più nel Sud Italia. Ma sono tantissimi gli altri nomi dati a questo dolce a seconda delle regioni. In Piemonte e in Liguria vengono chiamate bugie, in Liguria ugualmente bugie o in dialetto genovese boxie. In Lombardia sono dette gale, gali o lattughe in provincia di Mantova. In Toscana si conoscono come cenci o struffoli o crogetti. In Emilia Romagna si chiamano rosonisfrappole, ma in provincia di Ferrara diventano cróstoli, così come in Veneto, in Friuli e in Trentino. A Venezia le chiamano galani. Spostandosi al Sud le chiacchiere diventano frappe in Lazio e sfrappe nelle Marche, cioffe in Abruzzo, cunchielli in Molise, guanti in Calabria e maraviglias in Sardegna. 

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 29/03/2020 alle ore 14:18.

Potrebbe interessarti anche: Extravergine Tour: un viaggio alla scoperta dei segreti dell’olio Evo, fino al 19 aprile 2020 , Banchi d'assaggio dell'enoteca regionale, fino al 29 marzo 2020 , Cocktail di Primavera 2020 a Fico Eataly World, 3 aprile 2020 , Cocktail di Primavera 2020 a Fico Eataly World, 3 aprile 2020

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Bologna consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Bologna.