Ce l'ho corto film festival: il programma - Bologna

Ce l'ho corto film festival: il programma - Teatro San Leonardo - Bologna

24/10/2019

Fino a sabato 30 novembre 2019

CalendarioDate, orari e biglietti

Bologna - Da giovedì 28 a domenica 30 novembre appuntamento con il Ce l’ho Corto Film Festival, il festival bolognese dedicato ai cortometraggi nazionali e internazionali a cura di Elia Andreotti, Maddalena Bianchi, Gaia Brauzi, Alessio Chiappi, Sara Fabbiani, Elena Frassineti, Brando Sorbini, Serra Yurur dell’associazione culturale Kinodromo in collaborazione con il collettivo Inside Porn.

Bologna - Ce l’ho Corto Film Festival è un evento di tre giorni che nasce dall’esperienza della rassegna Ce l’ho Corto e di altri eventi come Talk Short, Video Killed The Radio Star, vari appuntamenti del format Ce l’ho Porno, accomunati dalla finalità di dare visibilità a cortometraggi indipendenti di giovani autori e di creare momenti di confronto e dibattito sul cinema.

Bologna - La prima edizione del Festival sarà composta da cinque sezioni - Sezione  Ce l’ho Corto, Sezione Internazionale, Sezione Ce l’ho Porno, Sezione Ce l’ho Contest e Sezione Emilia-Romagna - tre delle quali costruite attraverso la selezione dei cortometraggi presentati sulla piattaforma FilmFreeway in occasione di Ce l’ho Corto Calling, l’open call rivolta a cortometraggi nazionali e internazionali chiusasi il 9 settembre

Sono stati oltre 200 i corti proposti per la Sezione Ce l’ho Corto, la Sezione Internazionale e la Sezione Ce l’ho Porno. Una ricca e straordinaria proposta con film di animazione, documentari, ma anche tanto cinema sperimentale proveniente dall’Europa (Italia, Francia, Gran Bretagna, Germania, Spagna, Danimarca, Svizzera, Ungheria, Serbia, Bulgaria, Grecia, Belgio, Austria, Malta e Norvegia), ma anche Stati Uniti, America Latina, Cina e Iran.

A comporre la Sezione Ce l’ho Corto, attività principale della rassegna in quanto selezione di cortometraggi low budget prodotti da autori emergenti under 30 e non ancora distribuiti, saranno otto pellicole tra le quali l’intenso documentario Boys Don’t Cry (Bobbie Müller) e l’animazione sul tema del viaggio Blue Tomorrow (Numan Ayaz). Tre i cortometraggi di fiction che affrontano dinamiche familiari e relazionali come Eve (Lorenzo Maria Chierici), l’israeliano Hold Onto The Top (Gadi Yample) e il francese Tinder Surprise (Rodolphe Bouquet). La sezione, in collaborazione con  Elenfant Distribution/Sayonara Film, prevede la possibilità di vincere un premio di distribuzione.

Sono dieci i cortometraggi selezionati per la Sezione Internazionale che presenterà al pubblico di Ce l’ho Corto Film Festival progetti realizzati da autori nazionali e internazionali della durata inferiore ai 20 minuti. Tra gli autori Charles Williams, regista i cui film sono stati proiettati e premiati negli ultimi dieci anni in alcuni dei festival cinematografici più prestigiosi del mondo, il nominato ai David di Donatello Vito Palmieri, la regista italiana di animazione Lucia Bulgheroni e Lud Monaco, il cui progetto di laurea è stato premiato come miglior cortometraggio al Festival di Lisbona ed Estoril.

Il programma di proiezioni di arricchisce con la Sezione Ce l’ho Porno a cura del collettivo Inside Porn, formato da Arianna Quagliotto, Giulia Moscatelli e Maria Giulia Giulianelli, che ha selezionato undici cortometraggi erotici e pornografici della durata inferiore a 30 minuti e che danno spazio a diversi linguaggi e modalità di messa in scena della sessualità. Un’iniziativa che conferma la collaborazione tra Kinodromo e Inside Porn che negli ultimi anni ha portato in città diversi appuntamenti che hanno visto coinvolte altre realtà locali quali il Cassero LGBTI. Ad anticipare la serie di proiezioni del Festival sarà la serata Inside Your P Night Out, che si terrà l'8 Novembre 2019 presso AtelierSì dalle ore 21.00 (ingresso up to you).

A completare la tre giorni di eventi altri due appuntamenti. Ce l’ho Corto Video Contest, il concorso lanciato dal Festival e diretto a 15 troupe che il 14 novembre affronteranno la sfida di ideare e produrre un corto sul tema cibo in sole 72 ore nella città di Bologna. I progetti realizzati saranno proiettati all’interno della Sezione Ce l’ho Contest. Infine la Sezione Emilia - Romagna che porta all’interno del festival “Talk Short” la tavola rotonda grazie alla quale giovani registi, insieme ai loro collaboratori, sottopongo il proprio progetto a professionisti del settore. Un’iniziativa conla quale Ce l’ho Corto entra in contatto con i giovani cineasti e contribuisce alla realizzazione di un corto. Durante i tre giorni del Festival verrà organizzata una tavola rotonda che per l’occasione si concentrerà su tre progetti (animazione, fiction, documenatrio) prendendo in esame tutto il materiale fornito dalle troupe e tutti i possibili sviluppi del corto per la durata di uno slot di programmazione.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 17/10/2021 alle ore 21:50.

Potrebbe interessarti anche: Divergenti, festival internazionale di cinema trans, dal 2 dicembre al 4 dicembre 2021 , Roberto Bolle and Friends, dal 11 febbraio al 13 febbraio 2022 , La Divina Commedia. Opera musical, dal 10 dicembre al 12 dicembre 2021 , Giornate Fai a Bologna 2021: i luoghi aperti il 16 e 17 ottobre, fino al 17 ottobre 2021

Scopri cosa fare oggi a Bologna consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Bologna.