Quanto conta il contatto, convegno nazionale - Bologna

Quanto conta il contatto, convegno nazionale - Hotel Royal Carlton - Bologna

09/09/2019

Sabato 19 ottobre 2019

Ore 09:30

© Pixabay.com

CalendarioDate, orari e biglietti

Bologna - Sabato 19 ottobre dalle ore 9.30 alle ore 18 si terrà all’Hotel Royal Carlton di Bologna il convegno nazionale di studi Quanto conta il contatto.

Bologna - Sarà Benedetta Costa, fondatrice e Presidente Onorario di A.I.M.I., ad aprire l'incontro illustrando il percorso fatto dall’Associazione in questi 30 anni e a mostrare quanto le ricerche scientifiche abbiano nel corso degli anni avvalorato l’intuizione iniziale della fondatrice Vimala Mc Clure, secondo la quale il tocco buono nei primi mesi di vita di una nuova famiglia costituisca quella base sicura che il bambino si porterà dietro per tutta la vita.

Bologna - Interverranno poi Daniela Lucangeli, professoressa ordinaria di Psicologia dello Sviluppo dell’Università degli Studi di Padova e Patrizia Granata, Vicepresidente di CNIS e docente a contratto di Pedagogia Speciale presso il Dipartimento di Neuroscienze dell’Università degli Studi di Padova. I due interventi sottolineeranno l’importanza dei fattori emozionali sullo sviluppo dell’intero sistema intellettivo, quanto il contatto giochi un ruolo decisivo all’interno della comunicazione non verbale e quanto il settore educativo e scolastico non possa non tenere conto dei modelli di apprendimento e di potenziamento cognitivo-laboratoriale. Chiuderà la mattinata di studi l’intervento congiunto di Andrea Guzzetta, professore Associato presso l’Università di Pisa e Direttore dell’Unità Semplice di Neuroriabilitazione e del Laboratorio SMILE dell’IRCSS Stella Maris di Pisa, e Nicoletta Berardi, professore ordinario di Psicobiologia all’Università di Firenze, che ci illustreranno da un punto di vista neurobiologico il ruolo dell’ambiente e di un contatto sano per lo sviluppo della funzionalità cerebrale.

La sessione pomeridiana sarà aperta da Antonio Maturo, docente di Sociologia della Salute presso l’Università di Bologna e la Brown University, che illustrerà il ruolo del massaggio infantile come decelerazione funzionale all’interno della società digitale e come forma di potenziamento delle relazioni all’interno della società del tocco virtuale. In chiusura Alberto Pellai, medico psicoterapeuta dell’età evolutiva e ricercatore presso il dipartimento di Scienze Biomediche dell’Università degli Studi di Milano, evidenzierà quanto l’iperstimolazione e la mancanza di autoregolazione emotiva derivante dall’uso massiccio di schermi abitui a esperienze di decorporeizzazione, con importanti conseguenze sul percorso di crescita del bambino.

Per partecipare al convegno è necessario iscriversi tramite il sito di A.I.M.I.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 29/05/2020 alle ore 11:31.

Potrebbe interessarti anche: Monet e gli Impressionisti a Palazzo Albergati, fino al 12 luglio 2020 , Vasco in concerto a Imola , 26 giugno 2020 , Il Cinema Ritrovato 2020: i film in piazza Maggiore, dal 20 giugno al 28 giugno 2020 , La Divina Commedia. Opera musical, fino al 24 gennaio 2021

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Bologna consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Bologna.