Quanto conta il contatto, convegno nazionale - Bologna

Quanto conta il contatto, convegno nazionale - Hotel Royal Carlton - Bologna

09/09/2019

Sabato 19 ottobre 2019

Ore 09:30

© Pixabay.com

TERMINATO

Bologna - Sabato 19 ottobre dalle ore 9.30 alle ore 18 si terrà all’Hotel Royal Carlton di Bologna il convegno nazionale di studi Quanto conta il contatto.

Bologna - Sarà Benedetta Costa, fondatrice e Presidente Onorario di A.I.M.I., ad aprire l'incontro illustrando il percorso fatto dall’Associazione in questi 30 anni e a mostrare quanto le ricerche scientifiche abbiano nel corso degli anni avvalorato l’intuizione iniziale della fondatrice Vimala Mc Clure, secondo la quale il tocco buono nei primi mesi di vita di una nuova famiglia costituisca quella base sicura che il bambino si porterà dietro per tutta la vita.

Bologna - Interverranno poi Daniela Lucangeli, professoressa ordinaria di Psicologia dello Sviluppo dell’Università degli Studi di Padova e Patrizia Granata, Vicepresidente di CNIS e docente a contratto di Pedagogia Speciale presso il Dipartimento di Neuroscienze dell’Università degli Studi di Padova. I due interventi sottolineeranno l’importanza dei fattori emozionali sullo sviluppo dell’intero sistema intellettivo, quanto il contatto giochi un ruolo decisivo all’interno della comunicazione non verbale e quanto il settore educativo e scolastico non possa non tenere conto dei modelli di apprendimento e di potenziamento cognitivo-laboratoriale. Chiuderà la mattinata di studi l’intervento congiunto di Andrea Guzzetta, professore Associato presso l’Università di Pisa e Direttore dell’Unità Semplice di Neuroriabilitazione e del Laboratorio SMILE dell’IRCSS Stella Maris di Pisa, e Nicoletta Berardi, professore ordinario di Psicobiologia all’Università di Firenze, che ci illustreranno da un punto di vista neurobiologico il ruolo dell’ambiente e di un contatto sano per lo sviluppo della funzionalità cerebrale.

La sessione pomeridiana sarà aperta da Antonio Maturo, docente di Sociologia della Salute presso l’Università di Bologna e la Brown University, che illustrerà il ruolo del massaggio infantile come decelerazione funzionale all’interno della società digitale e come forma di potenziamento delle relazioni all’interno della società del tocco virtuale. In chiusura Alberto Pellai, medico psicoterapeuta dell’età evolutiva e ricercatore presso il dipartimento di Scienze Biomediche dell’Università degli Studi di Milano, evidenzierà quanto l’iperstimolazione e la mancanza di autoregolazione emotiva derivante dall’uso massiccio di schermi abitui a esperienze di decorporeizzazione, con importanti conseguenze sul percorso di crescita del bambino.

Per partecipare al convegno è necessario iscriversi tramite il sito di A.I.M.I.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 21/10/2019 alle ore 14:36.

Potrebbe interessarti anche: Domenica Ecologica a Bologna, fino al 15 marzo 2020 , Anthropocene, la mostra in anteprima europea, fino al 5 gennaio 2020 , Dinosauri in carne e ossa a San Lazzaro di Savena, fino al 31 dicembre 2019 , Festival delle Lanterne e Parco dei Dinosauri a Fico, fino al 3 novembre 2019

Scopri cosa fare oggi a Bologna consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Bologna.