Nebbam Gallery: la galleria d’arte che porta l’Africa a Bologna

Nebbam Gallery: la galleria d’arte che porta l’Africa a Bologna

Attualità Bologna Venerdì 13 gennaio 2023

Clicca per guardare la fotogallery
© Piera Pastore
Altre foto

Bologna - La quarta tappa del viaggio di Mentelocale alla scoperta delle gallerie d’arte di Bologna è alla Nebbam Gallery, in Via de’ Castagnoli 5B, nel cuore della zona universitaria della città a pochi passi da Piazza Verdi: una piccola wunderkammer che al suo interno ospita dei veri e propri capolavori dell’arte contemporanea africana.

Tutto ha inizio nel 2022, quando le due sorelle franco-senegalesi Clarisse e Laurence Djionne scelgono di acquisire gli spazi adiacenti il loro storico negozio di gioielli Africa Design per dare vita a Nebbam Gallery. Alla galleria d’arte affiancano il Nebbam Store dedicato al design africano con pezzi artigianali di particolare pregio e valore. I due spazi, seppur divisi, costituiscono una sola anima: arte e design si fondono in un connubio innovativo tra tradizione e contemporaneità. Ad affiancare le due sorelle Djonne nella gestione c’è Héloise Nucini, figlia di Laurence.

Una famiglia intera dedita all’arte e alla cultura che con il progetto Nebbam vuole portare a Bologna (e in Italia!) alcuni degli artisti afro-discendenti più apprezzati all’estero ma poco conosciuti nel nostro Paese. Dalle sculture ai dipinti, dai tessuti agli oggetti di bronzo, da piccoli oggetti luminosi a pesanti vasi ricavati da tronchi, il tutto arricchito dall’inconfondibile palette di colori africani: entrare da Nebbam significa compiere un viaggio all’interno del mondo della cultura africana, fatta di mille sfaccettature, millenarie tradizioni, sapienti maestranze e artigiani, pregiati e inusuali materiali, tonalità calde che arrivano dritte al cuore di chi osserva. D’altronde la parola Nebbam sta ad indicare la crema estratta dal latte dei pastori itineranti Peuls dell’ovest del Niger, la parte migliore del prodotto, la crème de la crème. Ed infatti Nebbam Gallery & Store a Bologna vuole proporre il meglio, ponendosi al centro di una complessa e affascinante mediazione culturale che prevede la ricerca, la scelta, la promozione e la diffusione di una stratificata eredità culturale, quella africana.

Ad inaugurare la stagione espositiva della Nebbam Gallery è stato il pittore senegalese Camara Gueye. Un “poeta di strada” come si definisce lui stesso che con i suoi dipinti documenta e racconta la vita di città. Attualmente, fino al 28 febbraio 2023, la Nebbam Gallery ospita la mostra Metaphores dell’artista maliano Ibrahim Ballo, a cura di Patrick Joël Tatcheda. I quadri di Ibrahim Ballo mescolano arte tessile e pittura e raffigurano animali e antichi personaggi mitologici. I suoi lavori suggeriscono un contatto tattile che mette in evidenza le trame della tessitura scagionando simboli, codici, usanze proprie ai tessuti di cotone che hanno origine nella sua terra natia. Ma in questa odissea, il pittore se li appropria tramutandoli con il concorso delle pennellate acriliche in un vero e proprio linguaggio poetico che tradisce le sue influenze tessili.

Tra le prossime mostre in programma a fine febbraio la Nebbam ospiterà le opere di una fotografa congolese e ad aprile 2023 sarà la volta di Diagne Chanel, artista eclettica franco-senegalese che utilizza diverse espressioni artistiche come la pittura e la scultura.

All’interno dello Store di Nebbam trova invece spazio l’artigianato moderno di grandi designer afro-discendenti. Ci sono alcune creazioni del senegalese Balla Niang, particolari sedute in ebano; i complementi d’arredo coloratissimi di Ahmed Outtara (Burkina Faso), realizzati riciclando i bidoni del petrolio; e ancora gli oggetti in legno dell’incisore senegalese Pape Mamadou N’Doye. E infine i preziosi e pregiati tessuti della senegalese Aissa Dione, famosissima designer tessile apprezzata in tutto il mondo. La Dione ha rivitalizzato l’antica arte della tessitura del pagne tissè, reinventando telai manuali di grandi dimensioni. I suoi disegni e tessuti hanno abbellito i principali negozi e marchi di design di tutto il mondo tra cui Hermés, Fendi, Christian Liaigre e Peter Marino e grazie al Nebbam Store anche a Bologna è possibile ammirare (e acquistare) questi grandi capolavori di alto artigianato.

Per rimanere aggiornati sugli eventi della Nebbam Gallery si consiglia di visitare la pagina Facebook della galleria.

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Bologna consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Bologna.

La nostra azienda nel corso del 2022 a fronte della domanda di agevolazione presentata in data 05/08/2020 a valere sull’Azione 3.1.1 "Covid19" del POR FESR 2014-2020 ha ricevuto il sostegno finanziario dell’Unione Europea per la realizzazione di un programma di investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale "Covid19 – Adeguamento processi produttivi delle PMI"