Trekking d'autunno: sentieri facili nelle Foreste Casentinesi. 4 percorsi nella natura adatti a tutti - Bologna

Trekking d'autunno: sentieri facili nelle Foreste Casentinesi. 4 percorsi nella natura adatti a tutti

Cultura Bologna Venerdì 23 settembre 2022

Clicca per guardare la fotogallery

Bologna - Panorami meravigliosi, natura incontaminata e un foliage da far invidia ai boschi canadesi. Il Parco delle Foreste Casentinesi è un paradiso verde che si estende per 368 km² sull’Appennino tosco-romagnolo, in parte dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco. I modi per scoprirlo sono tanti: dal battello al treno, dalla e-bike al trekking. Quest’ultimo però è forse il modo migliore per vivere il parco e godersi a ritmo lento la sua atmosfera magica. Ecco allora 4 consigli per altrettanti sentieri facili nelle Foreste Casentinesi.

Sentiero Natura Acquacheta

Dell’Acquacheta sentiamo parlare soprattutto in estate per via delle spettacolari cascate che ogni anno attirano migliaia di visitatori in cerca di un po’ di tregua dall’afa. In realtà l’area delle cascate è visitabile in tutte le stagioni, ed è particolarmente affascinante in primavera e in autunno quando la natura dà il meglio di sé. Quello dell’Acquacheta fa parte dei cosiddetti Sentieri Natura: un insieme di cammini di facile percorrenza che attraversano il parco, adatti anche agli escursionisti meno esperti. Con partenza e arrivo dal borgo di San Benedetto in Alpe, in circa 4 ore e mezza questo trekking vi porterà sul sentiero che costeggia il torrente Acquacheta, in direzione delle famose cascate. Lungo il percorso incontrerete anche un antico mulino e il villaggio abbandonato dei Romiti; da qui, tornando sui vostri passi raggiungerete nuovamente il punto di partenza.

Da Ridracoli a Ca’ di Sopra

Un altro percorso facile e molto suggestivo è quello che dal parcheggio ai piedi della Diga di Ridracoli porta sino al rifugio di Ca’ di Sopra. La diga è uno dei luoghi più significativi all’interno del Parco delle Foreste Casentinesi: oltre a rifornire d’acqua potabile buona parte della Romagna, questo lago artificiale lungo circa 3 km è anche una meta ambita per gli amanti della natura e degli sport all’aria aperta. Il sentiero che conduce a Ca’ di Sopra è uno dei più noti, e per l’assenza di difficoltà particolari è perfetto anche per le famiglie con bambini. Lasciando l’auto nel parcheggio della diga, basterà seguire dapprima una strada asfaltata e poi una via sterrata per poter ammirare in poco tempo il bacino dall’alto; dopo circa un’ora e mezza/due di cammino si arriva al rifugio, dove è possibile fermarsi per degustare le specialità della cucina romagnola.

Sentiero Natura Fiumicello

Un percorso naturalistico che permette di scoprire anche la storia del territorio. Stiamo parlando del Sentiero Natura Fiumicello, un itinerario ad anello di 2 km adatto a tutti che in circa due ore di cammino attraversa un’area suggestiva del parco, non lontana da Premilcuore. Partendo dal piccolo abitato di Fiumicello ci si inoltra nel verde delle foreste, su un sentiero che costeggia piccole cascate e antiche case in pietra tra cui spicca il Mulino Mengozzi, in funzione fino agli anni ‘60 e in tempi recenti riportato all’antico splendore.

Sentiero degli Gnomi a Bagno di Romagna

Tra i sentieri facili nelle Foreste Casentinesi c’è anche un itinerario dedicato ai più piccoli. Il Sentiero degli Gnomi offre l’opportunità di combinare un’escursione in famiglia con una divertente passeggiata nel bosco a pochi passi dal centro di Bagno di Romagna, nota località termale racchiusa all’interno del parco. Attraversato il ponte sul fiume Savio ha inizio il percorso nel Bosco dell’Armina, studiato su misura per i più piccoli: il sentiero è infatti disseminato di immagini e sculture che raffigurano gnomi e animali del bosco, ed evocano un mondo magico ed incantato. Quanto alla lunghezza, il sentiero ad anello misura 2 km ed è percorribile in circa 45 minuti di cammino.

Scopri cosa fare oggi a Bologna consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Bologna.