Patrick Zaki sarà scarcerato. Lo studente dell'Università di Bologna finalmente torna libero (ma non assolto)

Patrick Zaki sarà scarcerato. Lo studente dell'Università di Bologna finalmente torna libero (ma non assolto)

Attualità Bologna Martedì 7 dicembre 2021

Clicca per guardare la fotogallery

Bologna - Patrick Zaki sarà scarcerato. Lo studente dell'Università di Bologna, detenuto in carcere in Egitto da due anni con l’accusa di diffusione di false informazioni tramite articoli giornalistici, finalmente tornerà libero.

La decisione è avvenuta oggi, martedì 7 dicembre, da parte del tribunale egiziano, che ha stabilito di scarcerare Patrick Zaki, ma non di assoleverlo: Zaki dovrà infatti tornare in udienza il primo febbraio, sebben nel frattempo possa lasciare il carcere. La scarcerazione di Zaki dovrebbe avvenire tra stasera e domani al Cairo.

La notizia della fine della detenzione per Zaki è stata accolta con urla di gioia già in tribunale, mentre adesso la soddisfazione corre sui social, dove è già partito il tam tam mediatico. In questi due anni sono state numerose le azioni a sostegno di Zaki in tutta Italia e in special modo a Bologna, che gli aveva concesso la cittadinanza onoraria, oltre ad aver manifestato in più occasioni per la sua scarcerazione.

Scopri cosa fare oggi a Bologna consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Bologna.

La nostra azienda nel corso del 2022 a fronte della domanda di agevolazione presentata in data 05/08/2020 a valere sull’Azione 3.1.1 "Covid19" del POR FESR 2014-2020 ha ricevuto il sostegno finanziario dell’Unione Europea per la realizzazione di un programma di investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale "Covid19 – Adeguamento processi produttivi delle PMI"