FluArt a Bologna: centro d'arte urbana con bar e ristorazione e coworking

FluArt a Bologna: centro d'arte urbana con bar e ristorazione e coworking

Food Bologna Venerdì 29 ottobre 2021

di Piera Pastore
Altre foto

Bologna - All’ombra delle Due torri e a due passi dal Nettuno, a Bologna in Via Monte Grappa 7/b si trova FluArt, il primo centro di arte urbana del capoluogo emiliano, un luogo dove la convivialità si tinge di colore, di gusto e sapori del buon cibo e del buon vino, di allegria da condividere in compagnia e di contaminazioni artistiche.

FluArt è uno spazio polivalente dedicato all’arte urbana e alla cultura underground: «Ci piace definirlo «centro di arte urbana» perché lo consideriamo un luogo di incontro vivace, dinamico, in evoluzione; un luogo di creazione, inclusivo, al di là delle età anagrafiche e dei diversi background» così dichiarano Francesca Carafa e Fabrizio Bortolini, ideatori di questo ambizioso soggetto che nasce a novembre 2020, dopo l’esperienza bolognese del Bistrot francese Fleur du vin.

Lo spazio di FluArt è arricchito da una sala espositiva contenente opere su tela dei più importanti nomi della Street Art: Vhils, Cope2, Seen, Pasquini, Borondo, Mr Brainwash, solo per citarne alcuni. Una vetrina sul mondo dell’arte urbana, dalla street art ai graffiti, dal fumetto a forme espressive underground, aperta ad un pubblico curioso e appassionato, a disposizione di tutti gli attori della scena urbana.

FluArt è un luogo che vuole valorizzare tutte le tendenze artistiche e mette in evidenza le tecniche emergenti e innovative, dando spazio ai giovani e alla loro creatività.

All’interno dei suoi 280mq, FluArt accoglie uno spazio bar e ristorazione: «Crediamo nella filiera corta e per questo motivo amiamo andare alla ricerca dei profumi e sapori, frutto del lavoro di artisti che lavorano la terra e curano gli animali, che offrono prodotti artigianali con metodi manuali. Una produzione etica che utilizza pratiche agronomiche compatibili con la tutela dell’ambiente e della biodiversità».

Il menù offre una ricca selezione di piatti, tra tradizione culinaria italiana e francese. Si possono gustare formaggi DOP, salumi, bruschette, croque monsier, hamburgers, insalatone ma anche primi piatti, secondi, dolci, frutta e yogurt. Piatti semplici per valorizzare la qualità della materia prima e stimolare il naso e il palato.

Assieme alla caffetteria, si trovano anche prodotti BIO e DOP d’acquistare in loco come vini e olio extra vergine d’oliva. All’ingresso si trova un piccolo bookshop dove si trovano libri di editori nazionali ed internazionali che riflettono l’importanza della cultura di strada in tutto il mondo.

Ma non ci sono solo libri, da FluArt si possono trovare anche vinili, magliette, bombolette e adesivi. Salendo le scale si arriva allo spazio di coworking, il Fluworking, una piccola sala attrezzata con wi-fi, postazioni personali, stampanti, scanner e fax dove poter lavorare o studiare. Le postazioni sono a disposizione dal martedì al sabato dalle 10 alle 20 e la domenica dalle 10 alle 15 (Costo all’ora  4 Euro – al giorno 25 EUro. Per studenti, disoccupati, over 65 all’ora 2,5 Euro. Tessera sconto bar e ristorazione -10%).

Durante l’anno FluArt a Bologna organizza numerosi eventi dedicati all’arte come mostre, talk, incontri culturali, presentazioni di libri, djset e performance. Per rimanere aggiornati sul ricco programma di attività vi consigliamo si seguire la loro pagina Facebook.

Fluart a Bolognal vuole allestire un’esperienza di esplorazione e scoperta attraverso una pluralità di espressioni, mostre, incontri e scambi, sala studio, bookshop, drink & food, intrattenimento, eventi culturali e artistici.

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Bologna consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Bologna.