Dove vedere il foliage a Bologna in 6 tappe

Dove vedere il foliage a Bologna in 6 tappe

Cultura Bologna Giovedì 30 settembre 2021

Bologna - Lo sentiamo nominare ogni anno, attorno al mese di ottobre: stiamo parlando del foliage, un termine inglese che sta prendendo sempre più piede anche in Italia. Il suo significato è semplice: il fall foliage indica il fogliame autunnale, e per estensione quel periodo dell’anno in cui le foglie si tingono di colori caldi come il rosso, l’arancione e il giallo. Un fenomeno naturale di grande fascino, che di recente si è trasformato in una vera e propria attrazione turistica.

Nei dintorni di Bologna sono tanti i luoghi per ammirare il foliage, ma oggi ci vogliamo concentrare sui parchi e le aree verdi della città. Ecco allora i nostri consigli sugli angoli di Bologna in cui vedere le foglie che cambiano colore: 6 tappe per un tour del foliage in piena regola!

  • Largo Respighi e Giardino del Guasto

La prima tappa del nostro tour si trova nel cuore della città universitaria. Chiunque frequenti abitualmente via Zamboni sa che in Largo Respighi, a fianco del Teatro Comunale, c’è un grande albero di ginkgo biloba che durante l’autunno si tinge di un meraviglioso giallo intenso. Impossibile non notarlo! A pochi passi da lì c’è anche il Giardino del Guasto, una piccola area verde incastonata su una collinetta nata dall’accumulo di macerie dell’antico Palazzo Bentivoglio. Passeggiando tra gli alberi di ippocastano e le querce rosse vi ritroverete in un piccolo mondo colorato, molto amato dai  bambini.

  • Orto Botanico di Bologna

Rimanendo in zona universitaria ci spostiamo verso via Irnerio per andare a visitare l’Orto Botanico, uno dei più antichi in Italia. Questo grande spazio verde ospita migliaia di specie diverse di alberi e piante, che lo rendono uno dei luoghi privilegiati per osservare il foliage autunnale a Bologna. Al suo interno troverete tanti tipi di boschi, giardini, uno stagno con piante acquatiche e molti altri spazi interessanti come la serra tropicale e quella delle piante succulente. 

  • Parco della Montagnola

Nei pressi della stazione si trova invece il giardino pubblico più antico di Bologna, nato nella seconda metà del Seicento. La collina del Parco della Montagnola è oggi un luogo poliedrico, teatro di concerti in estate e sede di un famoso mercato cittadino che si tiene tutto l’anno. Passeggiando lungo i suoi viali alberati nei mesi di ottobre e novembre vi imbatterete in alte schiere di pioppi secolari, che con le loro foglie striate di giallo soddisferanno sicuramente la vostra voglia di foliage. 

  • Giardini Margherita

Se pensiamo a dove vedere il foliage a Bologna, i Giardini Margherita sono probabilmente il primo luogo che ci viene in mente. Sarà forse un po’ scontato, ma i giardini pubblici per eccellenza della città offrono comunque molti spunti per gli amanti del fogliame colorato. E in effetti percorrendo i viali del parco vi troverete di fronte a varie specie di alberi come i tigli, gli ippocastani, i platani e molti altri ancora, che nel periodo autunnale sembrano fatti apposta per essere fotografati.

  • Parco di San Pellegrino

Allontaniamoci ora dal centro di Bologna per addentrarci nel Parco di San Pellegrino, un’estesa area verde ad ovest della città, in direzione dei colli. Questa distesa verde è frequentata tutto l’anno dagli amanti delle passeggiate e dello sport, ed è perfetta per un pic nic nelle giornate di sole. L’alternanza di prati, aree boschive e frutteti del parco regala sfumature di colore spettacolari in autunno, a cui si aggiunge una vista magnifica su Bologna e sulla Basilica di San Luca, che fa capolino tra le chiome degli alberi.

  • Parco di Villa Aldrovandi-Mazzacorati (Giardino Ferruccio Busoni)

Per concludere in bellezza il tour dei luoghi in cui vedere il foliage a Bologna spingiamoci verso la periferia della città. Il Giardino Ferruccio Busoni è nato sull’antico parco della Villa Aldrovandi-Mazzacorati, un’imponente residenza nobiliare in stile neoclassico che conserva al suo interno un piccolo gioiello, visitabile soltanto su richiesta: un sorprendente teatrino settecentesco. Le occasioni per ammirare i colori del foliage autunnale di certo non mancano nel parco; sul retro della Villa si trova un bosco attraversato da vialetti alberati, mentre nello spazio antistante si apre un bel giardino all’italiana con tassi, lecci e molte altre specie di piante.

Scopri cosa fare oggi a Bologna consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Bologna.