Strade chiuse a Imola per i Mondiali di Ciclismo. Percorsi e orari delle gare - Bologna

Strade chiuse a Imola per i Mondiali di Ciclismo. Percorsi e orari delle gare

Fitness Bologna Venerdì 25 settembre 2020

© Wikipedia/filip bossuyt from Kortrijk, Belgium
Altre foto

Bologna - Da giovedì 24 a domenica 27 settembre a Imola si svolgono i Campionati mondiali di Ciclismo su strada, maschili e femminili, categoria elite con partenza e arrivo all'Autodromo Enzo e Dino Ferrari. Correva l'anno 1968 l'ultima volta che Imola aveva ospitato i Campionati Mondiali di Ciclismo. In questa edizione 2020 tra i protagonisti del Mondiale di Ciclismo su strada anche il campione nostrano Vincenzo Nibali. 

Tutte le gare previste partono e terminano all'interno dell'Autodromo Enzo e Dino Ferrari, differenziandosi nel percorso. La gara su strada maschile sarà di 258,2 km con un totale di quasi 5000 m di salita. Il percorso femminile sarà di 143 km con un totale di 2750 m di salita. Entrambe le corse seguiranno un circuito di 28,8 km: gli uomini lo percorreranno per 9 giri, mentre le donne per 5. Il circuito comprenderà due salite per un totale di 3 km, con una pendenza media del 10% e tratti che raggiungono il 14%. Il circuito relativo alla prova a cronometro, privo di salite impegnative, sarà di 31,7 km con 200 m di dislivello e verrà percorso una sola volta sia dagli uomini, sia dalle donne.

Mondiali di Ciclismo a Imola: le strade chiuse lungo il percorso

Orari indicativi della chiusura strade

  • Giovedì 24 settembre, cronometro élite donne: ore 13.30-17.30

  • Venerdì 25 settembre, cronometro élite uomini: ore 13.15-17.30

  • Sabato 26 settembre, gara in linea élite donne: ore 09.30-17.30

  • Domenica 27 settembre, gara in linea élite uomini: ore 6.30-17.30

Strade chiuse anche ai residenti

Per garantire la massima sicurezza alla manifestazione, anche i residenti su strade che fanno parte del percorso di gara non potranno circolare nell'orario di chiusura al traffico indicato di seguito, ad eccezione di mezzi di soccorso in emergenza. 

Ogni deviazione sarà comunque segnalata, nelle giornate precedenti, con cartellonistica dedicata prodotta dal Comitato Organizzatore

Giovedì 24 e venerdì 25 settembre

Per lo svolgimento delle cronometro individuali con partenza e arrivo all'Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, a partire dalle ore 13.30 (giovedì 24) e dalle ore 13.15 (venerdì 25) e fino alla fine delle competizioni (ore 17.30 indicative), non sarà consentito il transito sulla vie Rosselli, ponte Viale DantePirandelloTiro a segnoQuarantiniSanta Lucia, via degli Orti e Paroli – con prechiusura alla rotonda fra via Punta e la via Montanara in entrambi i sensi, e su via Codrignano (sp.14) tra Borgo Tossignano (da via della Resistenza) e Imola, via Cappelli, via Tenni, via Ghiandolino, via Nuvolari, fino all'ingresso nel circuito di gara alla Variante Alta dell'Autodromo.

Chi arriva da Firenzuola a Castel del Rio sarà invitato a deviare verso tre possibili alternative:

  •  strada prov.le n 15 “Bordona” verso Castel San Pietro Terme, con limitazione per i veicoli oltre le 15 tonnellate;
  •  strada prov.le n 34 “del Gesso” verso Castel San Pietro Terme (senza limiti per tipologia e peso dei mezzi);
  •  strada prov.le n 33 “Casolana” verso Casola Valsenio (ma con esclusione dei mezzi oltre le 28 tonnellate nonché degli autoarticolati e degli autotreni).

Sabato 26 settembre

La corsa prevede un circuito di 28,8 km da Autodromo di Imola, Bergullo, via Lola, via Mazzolano, sp.306 (Casolana), sp.65 (via Gallisterna - via Caduti di Toranello), via Sabbioni, via Nuvolari e rientro all'Autodromo di Imola, all'altezza della Variante Alta.

Le strade interessate dal passaggio della gara saranno chiuse per tutti (salvo diverse indicazioni che verranno tempestivamente comunicate)  a partire dalle ore 9.30 fino al termine della competizione (alle ore 17.30 indicative).
Il percorso alternativo per i residenti andrà in direzione viale Dante – viale F.lli Rosselli – via Musso – via dei Colli – via Goccianello – Via Pediano, da cui è possibile percorrere la parte “alta” di via Bergullo (ma solo fino all'intersezione con via Lola, già parte del percorso).

Chi arriva da Palazzuolo sul Senio sarà invitato a seguire indicazioni verso Faenza/Imola; proseguendo lungo la sp. Casolana-Riolese, arrivati all'abitato di Casola Valsenio, il traffico viene deviato verso Monte Albano (a destra, direzione Zattaglia/Castelbolognese/Faenza) o Prugno (a sinistra, direzione Fontanelice/Imola).
Nell'altro senso, da Castel Bolognese si invita a proseguire in direzione Biancanigo / Villa Vezzano / Zattaglia / Casola Valsenio / Palazzuolo.

Domenica 27 settembre

Prevede lo stesso circuito di 28,8 km del sabato, le strade interessate dal passaggio della gara saranno chiuse per tutti, salvo diverse indicazioni che verranno tempestivamente comunicate, a partire dalle ore 6.30 fino al termine della competizione (alle ore 17.30 indicative).
Il percorso alternativo per i residenti e le indicazioni di direzione alternative sono le stesse indicate per sabato 26 settembre.

Camper

Per i soli camper interessati all'ingresso nel percorso di gara: dalle ore 24.00 di venerdì 25 settembre alle ore 17.30 di sabato 26 settembre e dalle ore 24.00 di sabato 26 settembre alle ore 17.30 di domenica 27 settembre. Tutte le aree adibite alla sosta dei camper sono aree private di proprietà di agricoltori, pertanto l'organizzazione declina ogni responsabilità riguardo i danni provocati alle proprietà degli agricoltori stessi.

Mondiali di ciclismo a Imola: le strade chiuse limitrofe al percorso di gara

Le disposizioni che seguono sono disposte in considerazione del fatto che i tratti interessati dalla gara risultano di larghezza ridotta, con un insufficiente numero di piazzole laterali: le eventuali soste di veicoli lungo il percorso della gara causerebbero pericoli per la sicurezza della competizione.
Inoltre si rende necessario interdire al transito i tratti stradali che precedono le strade interessate al transito dei concorrenti, istituendo delle pre-chiusure regolarmente segnalate e presidiate da personale abilitato.

giovedì 24 e venerdì 25 settembre - dalle ore 13.30 alle ore 17.30

Istituzione del divieto di transito veicolare nei tratti di strada compresi tra le pre-chiusure e le strade interessate dalla gara:

  • via Graziadei, all’intersezione con la via Manzoni
  • gia Tabanelli, all’intersezione con la via Goldoni
  • via Boccaccio, all’intersezione con la via Francucci
  • viale Pirandello, all’intersezione con viale d’Agostino
  • via Tiro a Segno, all’intersezione con via Padovani
  • via Sabbioni, alle intersezioni con le vie Ghiandolino a Cappelli
  • via Prudenzio, all’intersezione con via Silla
  • via Bachelet, all’intersezione con via Noiret
  • via Musso, all’intersezione con via dei Colli
  • via Galli, all’intersezione con via Malsicura

giovedì 24 e venerdì 25 settembre - dalle ore 13.30 alle ore 17.30

  • via Ascari, all’intersezione con via dei Colli, con esclusione dei residenti e aventi titolo seguendo le indicazioni degli organizzatori della manifestazione
  • via Santa Lucia lato sud, direzione obbligatoria diritto e sinistra all’intersezione con via Pirandello
  • via Padovani, direzione obbligatoria a sinistra in direzione centro città
  • via Canale, istituzione del doppio senso di circolazione, nel tratto compreso tra via degli Orti e via Calderina Fiume

sabato 26 settembre dalle ore 9.30 alle ore 17.30 e domenica 27 settembre dalle ore 6.30 alle ore 17.30

L’istituzione del divieto di transito veicolare nei tratti di strada compresi tra le pre-chiusure e le strade interessate alla gara

  • via dei Colli, all’intersezione con viale Pisacane
  • via Santerno, all’intersezione con viale Pisacane
  • via Calunga Buore, all’interserzione con via Gratusa
  • via Malsicura, all’intersezione con via dei Colli
  • via dei Colli, all’intersezione con via Ascari
  • viale Dante, all’intersezione con viale Pirandello, da istituirsi previo accordo con la Polizia Locale

dalle ore 14.00 di mercoledì 23 settembre alle ore 20.00 di domenica 27 settembre

Istituzione del divieto di fermata/sosta con rimozione veicoli su entrambi i lati anche in banchina lungo tutte le strade previste dai percorsi.

dalle ore 8.00 di mercoledì 23 settembre alle ore 20.00 di domenica 27 settembre

Istituzione del divieto di transito veicolare, nonché del divieto di sosta in via Malsicura su tutto il piazzale retrostante la tribuna centrale adibito a parcheggio, la cui gestione risulta interamente a carico della società organizzatrice.

Sono esclusi dai divieti di transito i residenti e gli aventi titolo, i mezzi di Polizia e di soccorso, i veicoli a servizio della gara debitamente contrassegnati, nonché gli autorizzati dalla Polizia Locale.

In tutte le strade interessate dalla manifestazione, il personale di Polizia Stradale preposto al traffico, in casi di necessità e a seconda delle esigenze della circolazione, potrà istituire obblighi, divieti o limitazioni temporanee alla circolazione o impartire prescrizioni diverse e contrastanti da quelle previste dalla segnaletica e/o dal presente provvedimento.

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Bologna consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Bologna.