Monet e gli Impressionisti, la mostra a Bologna. Annullata l'esposizione in Cina per il Coronavirus

Monet e gli Impressionisti, la mostra a Bologna. Annullata l'esposizione in Cina per il Coronavirus

2020-02-17 12:34:27

Da venerdì 13 marzo a domenica 12 luglio 2020

CalendarioDate, orari e biglietti

di ChiP

Bologna - Dal 13 marzo al 12 luglio a Bologna arriva la regina delle mostre dedicate all'impressionismo: Monet e gli Impressionisti, che raccoglie ben 57 capolavori incredibili provenienti dal Musée Marmottan Monet di Parigi.

Inizialmente questa mostra era prevista a Shangai, dove è attesissima da anni, ma a causa del coronavirus e dell'emergenza sanitaria internazionale in corso, purtroppo all'ultimo minuto è stata annullata, in attesa di essere riprogrammata non appena la situazione lo consentirà.

Gli organizzatori del gruppo Arthemisia, tuttavia, d’accordo con il Musée Marmottan Monet, hanno deciso di salvarla e portarla a Bologna, a Palazzo Albergati. Bologna sarà così la sede deputata per una delle più importanti mostre dedicate all'Impressionismo francese, con opere dei suoi più grandi esponenti come Monet (di cui sono esposti 25 capolavori tra cui le celeberrime Ninfee), Manet, Renoir, Degas, Corot, Sisley, Caillebotte, Morisot, Boudin, Pissarro e Signac.

La mostra è particolarmente speciale anche perché per la prima volta dalla sua fondazione nel 1934, il Musée Marmottan Monet di Parigi cede in prestito opere uniche, molte mai esposte altrove nel mondo e firmate da alcuni dei maggiori esponenti dell’Impressionismo.

Il percorso espositivo che vedrà primeggiare - accanto a capolavori cardine dell’impressionismo francese come Portrait de Madame Ducros (1858) di Degas, Portrait de Julie Manet (1894) di Renoir e Nymphéas (1916-1919 ca.) di Monet - opere inedite per il grande pubblico perché mai uscite dal Musée Marmottan Monet. È il caso di Portrait de Berthe Morisot étendue (1873) di Édouard Manet, Le Pont de l’Europe, gare Saint-Lazare (1877) di Claude Monet e Jeune Fille assise au chapeau blanc (1884) di Pierre Auguste Renoir.

La mostra è prodotta e organizzata dal Gruppo Arthemisia e curata da Marianne Mathieu, Direttrore scientifico del Musée Marmottan Monet di Parigi.

Orario di apertura

Tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00
(la biglietteria chiude un’ora prima)

Biglietti

Intero con audioguida 16,00 Euro
Intero 15,00 Euro
Ridotto con audioguida 14,00 Euro
Ridotto 13,00 Euro
Ridotto gruppi 12,00 Euro
prenotazione obbligatoria, min 15 max 25 pax microfonaggio obbligatorio

Ridotto scuole 6,00 Euro
prenotazione obbligatoria, min 15 max 25 pax microfonaggio obbligatorio per le scuole secondarie di 1° e 2° grado
Ridotto bambini con audioguida 7,00 Euro
Ridotto bambini 6,00 Euro
bambini da 4 a 11 anni non compiuti

Approfondisci con: Maggiori informazioni sull'evento e biglietti per Monet e gli Impressionisti a Palazzo Albergati

Potrebbe interessarti anche: National Geographic presenta Women. Un mondo in cambiamento, fino al 13 settembre 2020 , Robert Doisneau, maestro della street photography, fino al 9 ottobre 2020 , Imago splendida. Capolavori di scultura lignea a Bologna dal Romanico al Duecento , fino al 6 settembre 2020 , Still Alive, la mostra di strumenti antichi ad arco della Collezione Vázquez, fino al 10 gennaio 2021

Scopri cosa fare oggi a Bologna consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Bologna.