Le Poltrone d'Artista di Andrea Bianconi arrivano al Teatro Duse di Bologna

Le Poltrone d'Artista di Andrea Bianconi arrivano al Teatro Duse di Bologna

Teatro e Spettacoli Bologna Giovedì 13 febbraio 2020

© Sit down to have an idea / Andrea Bianconi

Bologna - Dopo aver contaminato alcuni luoghi simbolo della città durante Art City, in occasione di Arte Fiera 2020, le ventiquattro poltrone d’artista di Andrea Bianconi approderanno tutte insieme, per un intero mese, dal 13 febbraio al 13 marzo 2020, negli esclusivi spazi del Teatro Duse di Bologna (Via Cartoleria, 42).

Il progetto Sit down to have an idea, di Andrea Bianconi, curato da Alice Zannoni, in collaborazione con Barbara Davis Gallery Houston-Texas e il supporto di Casa Testori, si arricchisce così di un seguito molto speciale. Lo storico teatro di via Cartoleria, che ha già accolto una delle poltrone, collocherà l’intera collezione nei suoi antichi foyer, nei tre ordini dei palchi e in altri angoli segreti dove il pubblico potrà scoprire le opere e lasciarsi ispirare dal messaggio dell’artista. Le poltrone saranno visibili agli spettatori del Duse in possesso del biglietto d’ingresso allo spettacolo da un’ora prima dell’inizio della rappresentazione e durante l’intervallo.

Sabato 22 febbraio alle ore 17.30 inoltre, Andrea Bianconi incontrerà il pubblico al Nora Bistrot all’interno del Teatro Duse per interpretare Monologo di un’ideaperformance site specific (ingresso libero fino a esaurimento postiin cui l’artista indaga il rapporto tra uomo e idea: ricerca, attesa, desiderio, volontà, domanda, ossessione, visione, illuminazione, forza, selezione, idea di avere un’idea, illusione di avere un’idea, idea giusta, idea sbagliata, idea.

«Ho sempre esposto le mie opere in musei e spazi dedicati all’arte - afferma Andrea Bianconi - ma portarle in un teatro come il Duse, una struttura con tanto fascino e tanta storia, è un sogno che si avvera. Le mie poltrone delle idee sono un gesto d’amore verso e per l’uomo. Sono per tutti e di tutti. Ed è bello constatare come queste opere abbiano aperto spazi, abbiano aperto visioni, e ora aprono luoghi magici come le stanze segrete del Teatro Duse. L’arte abbatte i muri e apre le stanze. Le idee travalicano ogni barriera e generano speranze. Chissà quante idee, quanti pensieri, quanti sorrisi, quanti ricordi, quante visioni le poltrone custodiscono, ci siamo seduti in tantissimi, e le idee sono il nostro patrimonio più grande».

Un gesto semplice, ma intenso e carico di generosità quello di Andrea Bianconi, che ha ideato le poltrone con lo slogan Sit down to have an idea per favorire, con l'implicito invito a fermarsi, la possibilità di generare idee, creando dunque un intervento sul domani, poiché le idee sono l'embrione del futuro. La poltrona, smessa la funzione di oggetto che concilia l’ozio, diventa spazio inclusivo per il pensiero, espressione di quella straordinaria capacità umana di essere coscienti e autocoscienti.

Fedele al leitmotiv che accompagna il progetto una poltrona per tutti è un’idea per tutti, l’installazione ha già entusiasmato migliaia di persone che, liberamente, hanno potuto sedersi, fermarsi, riflettere e avere un’idea sulle poltrone create dall’artista. Oltre 6mila le piantine scaricate dagli utenti tramite il QR Code, migliaia le interazioni su Instagram, Facebook e altri social network e le foto postate, a conferma del successo e del gradimento del pubblico.

Potrebbe interessarti anche: , Toni Servillo inaugura Parole Per noi. Letture dei classici con grandi artisti del cinema e del teatro , Teatro Comunale di Bologna: tre opere in Podcast. Il programma

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Bologna consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Bologna.