Dove mangiare tigelle e crescentine a Bologna: 9 indirizzi dalla trattoria al take away

Dove mangiare tigelle e crescentine a Bologna: 9 indirizzi dalla trattoria al take away

Food Bologna Venerdì 10 gennaio 2020

Bologna - A Bologna non si contano gli indirizzi di cucina tipica, tra antiche osterie che hanno fatto la storia gastronomica della città e trattorie contemporanee che si stanno affermando sulla piazza.

Tra i piatti più rappresentativi della tradizione emiliana ci sono crescentine e tigelle, piatti simili eppur con qualche differenza. Le prime, bolognesi, sono una sorta di piccoli quadrati fritti (a Modena si chiama gnocco fritto e viene fritto nello strutto). Le tigelle, tipiche modenesi, sono invece panini tondi cotti in un’apposita tigelliera in ghisa.

Entrambe le versioni vengono proposte nel capoluogo emiliano. Volete farne una scorpacciata? Ecco 9 indirizzi in cui mangiare tigelle e crescentine a Bologna.

Chiosco Ai Pini

Indirizzo periferico molto apprezzato, Chiosco Ai Pini propone soffici tigelle da mordere con coppa, salame, mortadella. Vengono inoltre servite una serie di golose salsine, anche dolce, e un indimenticabile pesto montanaro.

Osteria Dal Nonno

Questo indirizzo storico, della famiglia Natali dagli inizi del Novecento, si trova fuori città e gode di una vista speciale sulle colline. Le tigelle di Osteria Dal Nonno si mangiano salumi e formaggi ma anche sottaceti homemade e insalate.

051

L’indirizzo principale di 051, proprio dietro Piazza Maggiore, è perfetto anche per chi visita la città: economico e con ottime porzioni. Sotto la stessa insegna ci sono anche diversi altri locali della provincia.

Nonna Rosa

Nonna Rosa vanta un indirizzo genuino, in cui le crescentine si mangiano con affettati, sottaceti e squacquerone. Le tigelle vengono invece proposte con un pesto montanaro e funghi in umido. In menu anche tagliatelle, tortellini, gramigna e secondi di carne.

Polpette e Crescentine

Un format moderno che, dopo il successo di via dei Fornaciai, ha bissato in zona Marcato Delle Erbe. Da Polpette e Crescentine cucina emiliana e romagnola si incontrano e diventano scanzonate, easy, tra salumi di produttori scelti, polpette (anche veg), pasta stesa a mano e calici rigorosamente regionali.

Osteria dell’Orsa

Un’istituzione: l’Osteria dell’Orsa è nota per i suoi buoni prezzi, calici di vino sinceri e le porzioni abbondanti di tortellini, tagliatelle al ragù. Non mancano tigelle e crescentine ma, per chi vuole qualcosa al volo, ci sono anche bruschettone e insalate.

Trattoria Monte Donato

Tutta la genuinità delle trattorie emiliane in questo piacevole e schietto indirizzo fuori dal centro, sia nella sala interna che nella terrazza esterna. A Pignoletto, Sangiovese e Lambrusco presso la Trattoria Monte Donato si affiancano vini regionali d’Italia. Tra polenta abbrustolita con squacquerone e pollo croccante, non si può uscire da qui senza aver fatto un giro di tigelle.

Lambrusco – Crescentine & Tigelle

Quella che prima era una stalla oggi è un caldo e caratteristico tempo del gusto bolognese. Da Lambrusco – Crescentine & Tigelle si mangiano bei piattoni di primi fatti a mano. Tigelle e crescentine si mangiano con il Tagliere tradizionale (con crudo, Parmigiano, mortadella, coppa…) o con il Tagliere Lambrusco (con culaccia, ciccioli, pancetta…). Dolci e vini sono artigianali.

Tigelleria Tigellino

Per chi non può rinunciare alla propria dose di tigelle anche a casa o durante un giro in centro, c’è Tigelleria Tigellino. Certo, non stiamo parlando di tradizione ma qui si possono provare le tigelle in un sacco di varianti, in versione take away e delivery.

Potrebbe interessarti anche: , Fico riapre il 2 giugno, un'estate tra enogastronomia, centri estivi, cinema e spettacoli , Coronavirus, Bologna: l'Associazione cinese dell'Emilia Romagna dona 30mila mascherine al Comune , Ivan Signoretti, da Rimini a Dubai con la Pizza Gourmet. Tra le migliori pizzerie d'Italia per il Gambero Rosso

Scopri cosa fare oggi a Bologna consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Bologna.