To be Jazz Festival a Bologna: il programma

To be Jazz Festival a Bologna: il programma

Concerti e Nightlife Bologna Venerdì 30 agosto 2019

Bologna - Prendere uno spazio storicamente e culturalmente nevralgico della città di Bologna, quando le serate estive si raffrescano, e trasformarlo in un salotto dove ascoltare buona musica.

È lo spirito che anche quest’anno muove To Be Jazz Festival, giunto alla sua settima edizione. Da giovedì5 a sabato 7 settembre tre appuntamenti animeranno la storica Piazza Re Enzo con artisti italiani e ospiti internazionali.

«È un festival di musica jazz – spiega il Direttore artistico Valerio Pontrandolfo – prevalentemente dedicato a quella parte di jazz che va dagli anni ’40 e ’50 in avanti». A dare ulteriore risalto agli eventi ci sarà la cornice: «Il luogo aiuta tantissimo sia perché è straordinario di per sé sia perché è centrale e questa doppia valenza porta molte persone, anche di passaggio, a fermarsi e ad ascoltare gratuitamente i concerti».

Organizzata da La Torinese 1888 e dall’Associazione culturale In Jazz We Trust, la rassegna inaugura il suo cartellone giovedì 5 settembre alle ore 21 con Renato Chicco Trio, venerdì 6 sarà la volta del quartetto guidato da Jim Rotondi, trombettista americano di fama mondiale. La serata conclusiva, quella di sabato 7, vedrà protagonista il quintetto di Valerio Pontrandolfo, che presenterà il nuovo disco Out of This World.

To Be Jazz è un festival per chi è un appassionato del genere ma con l’implicito messaggio che il jazz non esclude nessuno, anzi è per tutti. «Bologna ha una fortissima tradizione in questo campo musicale – dice Pontrandolfo, lucano di nascita ma felsineo di adozione –, siamo abituati ad avere un pubblico sempre interessato. Quando sono arrivato sotto le Due Torri l’offerta era diversa da quella attuale, oggi caratterizzata da un minor numero di jazz club. Nonostante questo, i bolognesi restano persone attente e ricettive».

E se l’offerta c’è, sembra dire il Direttore artistico, il pubblico risponde.

Potrebbe interessarti anche: , Coronavirus a Bologna, Cremonini: «Concerti nei ristoranti a fine emergenza» , Bimbo Tu Onlus: tutti i giorni online le attività per bambini. E una raccolta fondi per il Belellaria

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Bologna consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Bologna.