Pic nic e grigliate a Bologna e dintorni, dove andare

Pic nic e grigliate a Bologna e dintorni, dove andare

Cultura Bologna Venerdì 12 luglio 2019

Bologna - La bella stagione è senza dubbio la stagione ideale per le grigliate tra amici. Certo, non aiuteranno a combattere il caldo, ma di sicuro aiutano a essere felici. Carne di tutti i tipi, bruschette e verdure alla griglia magari condite con un buon rosso rappresentano gli ingredienti principali per trascorrere giornate stupende. Sono diversi i parchi adatti per un pic-nic e gli spazi attrezzati per grigliare a Bologna e dintorni. Ecco alcuni luoghi da segnare per le prossime uscite fuoriporta.

Lago di Suviana
Il lago più grande della provincia di Bologna e tra i maggiori dell’Emilia Romagna si trova a circa un’oretta e mezza dal centro della città e a 500 metri di altitudine. Siamo sui colli e la vista è di quelle che si dimenticano difficilmente, soprattutto se dopo la fuga fuori porta si torna a vivere nel più prosaico contesto urbano. Dotato di aree attrezzate per pic-nic e barbecue, offre un ventaglio di attività possibili tra le più disparate: dagli sport acquatici come vela e canoa, la pesca, il trekking e il tanto agognato relax sulle sponde del lago. Un paradiso terrestre che ci piace tanto.

Ai 300 scalini
Uno dei luoghi più iconici di Bologna aperto al pubblico dal 1974. Siamo in via di Casaglia, al civico 37 e ci si può arrivare anche a piedi partendo da via Saragozza e proseguendo oltre il Parco di Villa Spada per circa una ventina di minuti. In macchina, invece, c’è la possibilità di parcheggiare a pochi metri dal primo dei trecento scalini. Non ci sono attrezzature per grigliare, il luogo è perfetto per pic-nic, pranzi a sacco e schitarrate di vario genere: accanto a voi c’è il Santuario di San Luca, di fronte c’è Bologna distesa col seno sul piano padano e il culo sui colli per dirla con Guccini.

Parco dei Prati di Mugnano
In via Vizzano 6 a Sasso Marconi. Poco meno di 15 chilometri da Bologna. Situato sul percorso del Cammino degli Dei che collega Bologna a Firenze. Contesto naturalistico tra i più suggestivi: affacciandosi sulla Valle del Reno, regala un panorama unico. Ci sono aree attrezzate per i pic-nic e le grigliate e c’è la possibilità di alleggerirsi subito dopo mangiato con escursioni e passeggiate seguendo sentieri che conducono fino a Monte Mario. Certo, anche la pennichella all’ombra non è un’ipotesi da scartare.

Parco del Paleotto
Siamo in via del Paleotto a Rastignano, ci si arriva più comodamente in macchina da Porta Santo Stefano, Via Murri e Via Toscana. Una macchia verde stupenda e molto frequentata da famiglie e gruppi di amici soprattutto nei weekend. Ideale per i bambini data la presenza di un’area giochi. Ci sono alcune griglie a disposizione degli utenti, ma conviene arrivare in tempo per assicurarsene una o sperare che qualcuno più mattiniero abbia voglia di condividerla.

Potrebbe interessarti anche: , Escursioni sull'Appennino bolognese: alla scoperta delle viottole. Il programma completo , Alta Val Taro: un itinerario nell'Emilia dell'Appennino Parmense tra borghi d'arte e antichi cammini , Itinerari in Emilia Romagna: Ferrara, il Delta del Po e Comacchio , Estate 2020 alla Certosa di Bologna: il programma completo , Labirinto Effimero e Labirinto Sospeso: perdersi tra i campi di mais in provincia di Ravenna. Info, orari e biglietti

Scopri cosa fare oggi a Bologna consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Bologna.