Attualità Bologna Martedì 21 maggio 2019

Elezioni 26 maggio 2019: come, quando e dove si vota a Bologna

© https://foto.wuestenigel.com/european-union-parliament-election/?utm_source=47318162341&utm_campaign

Bologna - Domenica 26 maggio 2019 i cittadini sono chiamati a votare per il rinnovo del Parlamento europeo. I seggi rimarranno aperti dalle 7 alle 23. Sul sito Iperbole del Comune di Bologna è possibile visualizzare la mappa dei seggi.

A Bologna l'Ufficio Elettorale di via Don Giovanni Minzoni 10/2  sarà aperto straordinariamente con orario continuato:

  • sabato 18 e domenica 19 maggio dalle 9 alle 17
  • da martedì 21 a venerdì 24 maggio dalle 8.30 alle 17.30
  • sabato 25 maggio dalle 8.30 alle 18
  • domenica 26 maggio dalle 7 alle 23

Chi può votare

Possono votare tutti i cittadini italiani che avranno compiuto il 18esimo anno di età entro il 26 maggio 2019 e i cittadini comunitari residenti in Italia iscritti nelle liste elettorali aggiunte dei cittadini dell'Unione Europea per l'elezione del Parlamento europeo.

Possono votare al di fuori del Comune di iscrizione elettorale (esclusivamente se in possesso della propria tessera elettorale): i militari e categorie assimilate, i ricoverati in ospedali o in case di cura, i detenuti ancora in possesso del diritto di voto, i naviganti.

Cosa serve per votare

Gli elettori sono ammessi al voto presentandosi nella propria sezione elettorale con un documento di identità e la tessera elettorale. Si raccomanda di verificare quanto prima possibile che la tessera elettorale abbia ancora spazi vuoti per l'apposizione del bollo. In caso contrario è necessario provvedere al rinnovo presso l'Ufficio elettorale.

Per favorire l'esercizio del diritto di voto da parte di coloro che, nei giorni antecedenti le consultazioni elettorali, avranno presentato richiesta per ottenere la Carta d'Identità Elettronica senza averla ancora ricevuta, sarà considerato come valido documento di riconoscimento anche la ricevuta della richiesta di CIE (che già contiene dati anagrafici e fotografia del richiedente).

Rinnovo della tessera elettorale

Nel caso tutti gli spazi fossero esauriti, occorre rinnovare la tessera. È possibile farlo presentandosi all'Ufficio Elettorale da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 13, martedì e giovedì anche nel pomeriggio dalle 15 alle 16.30. Nella settimana precedente il voto l'Ufficio elettorale osserverà l'apertura straordinaria con orario continuato: sabato 18 e domenica 19 maggio dalle 9 alle 17, da martedì 21 a venerdì 24 maggio dalle 8.30 alle 17.30, sabato 25 maggio dalle 8.30 alle 18, domenica 26 maggio dalle 7 alle 23.
La tessera elettorale può essere richiesta anche telefonicamente al numero 051/2194222 oppure via email all'indirizzo mail indicando il numero della tessera elettorale e un recapito telefonico per essere ricontattati.
La tessera elettorale può essere prenotata e può essere ritirata personalmente o da altra persona munita di delega e del documento dell’interessato presso la Segreteria dell’ufficio elettorale. Per ricevere la nuova tessera è necessario esibire la precedente tessera elettorale esaurita negli spazi. Si raccomanda di non attendere gli ultimi giorni prima della votazione per richiedere la nuova tessera al fine di evitare code ed attese agli sportelli. Qualora la tessera elettorale sia completa in tutti i suoi spazi e non fosse possibile richiedere una nuova tessera elettorale, prima della data del voto, in ogni sezione elettorale verrà rilasciato un attestato per poter comunque votare.

Come si vota

L'elettore dispone di una scheda, in cui è presente il contrassegno della lista
Il voto di lista si esprime tracciando sulla scheda, con la matita copiativa, che vi verrà consegnata al seggio, un segno sul contrassegno corrispondente alla lista prescelta o nel rettangolo che lo contiene.
È possibile (non obbligatorio) esprimere da uno a tre voti di preferenza per candidati compresi nella lista votata. Nel caso di più preferenze espresse, queste devono riguardare candidati di sesso diverso, pena l’annullamento della seconda e della terza preferenza.

I voti si esprimono scrivendo, nelle apposite righe tracciate a fianco del contrassegno della lista votata, il nome e cognome o solo il cognome dei candidati preferiti compresi nella lista medesima; in caso di identità di cognome fra più candidati, si deve scrivere sempre il nome e il cognome e, se occorre, la data e il luogo di nascita. Qualora il candidato abbia due cognomi, l’elettore nel dare la preferenza, può scriverne uno solo, a meno che vi sia possibilità di confusione con altri candidati.

Agevolazioni di viaggio per gli elettori che si recheranno a votare nel proprio comune di iscrizione elettorale

Agevolazioni per i viaggi ferroviari

  • La società Trenitalia spa rilascerà biglietti nominativi di andata e ritorno, con la riduzione del 60% sulle tariffe regionali, e regionali con applicazione sovra regionale, e del 70% sul prezzo base per tutti i treni del servizio nazionale (Alta Velocità Frecciarossa e Frecciargento, Frecciabianca, Intercity, Intercity notte) e per il servizio cuccette. Le riduzioni sono applicabili per la 2^ classe e per il livello di servizio Standard.
  • La società “Italo-Nuovo Trasporto Viaggiatori spa“ (NTV) applicherà, sul prezzo al pubblico dei propri biglietti ferroviari, una riduzione pari al 60%. L’agevolazione potrà applicarsi esclusivamente ai biglietti ferroviari di andata e ritorno acquistati per viaggiare in ambiente Smart e Comfort, con le offerte Flex ed Economy.
  • La Società Trenord srl, operante in Lombardia, applicherà le agevolazioni ai soli viaggi effettuati a tariffa regionale con la riduzione del 60%. In tutti i casi le riduzioni sono applicabili per la 2^ classe.

Agevolazioni per i viaggi via mare

  • La Società Compagnia Italiana di Navigazione spa (che effettua il servizio pubblico di collegamento con la Sardegna, la Sicilia e le Isole Tremiti) applicherà la tariffa agevolata che prevede la riduzione del 60% del nolo passeggeri della sola tariffa ordinaria, nel caso di elettori cha abbiano diritto alla tariffa in qualità di residenti, si applicherà la tariffa residenti, ad eccezione dei casi in cui la tariffa “elettori” risultasse più vantaggiosa.
  • Analoga direttiva della Regione Siciliana - Assessorato delle Infrastrutture e della Mobilità - alla Società Caronte & Tourist Isole Minori spa (che assicura il servizio pubblico di linea tra la Sicilia e le sue isole minori), per le agevolazioni di viaggio in occasione delle consultazioni elettorali.

Agevolazioni autostradali

L’Associazione italiana società concessionarie autostrade e trafori (Aiscat) ha informato che, per gli elettori italiani residenti all'estero, le concessionarie autostradali applicheranno l'esenzione dal pagamento del pedaggio su tutta la rete nazionale, con esclusione delle autostrade controllate con sistema di esazione di tipo aperto.

Agevolazioni per l'acquisto di biglietti aerei

Alitalia Società Aerea spa applicherà uno sconto sul biglietto aereo pari a 40 Euro, applicabile sulla tariffa del biglietto andata e ritorno se superiore a  40 Euro, escluse le tasse e i supplementi.

Potrebbe interessarti anche: , Spiagge accoglienti di AltroConsumo, Cervia al primo posto. La classifica ufficiale , Attorno al Museo: a Bologna arte e spettacoli per raccontare la Strage di Ustica , Bologna e i comuni della Città metropolitana si colorano di arcobaleno per il Pride , Bando Servizio Civile Regionale 2019: 44 posti nella città metropolitana di Bologna , Un rarissimo Gatto Selvatico sull'Appennino bolognese. Il video

Scopri cosa fare oggi a Bologna consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Bologna.