House of Frank: a Bologna il mito di Frankenstein in realtà aumentata

House of Frank: a Bologna il mito di Frankenstein in realtà aumentata

Cultura Bologna Museo di Palazzo Poggi Giovedì 18 aprile 2019

Bologna - A maggio prende il via House of Frank, il progetto che permette di vivere il mito di Frankenstein in modo innovativo, in realtà aumentata. Presso il Museo dell’Alma Mater di Palazzo Poggi è in programma un fitto programma di visite, incontri, laboratori per adulti e bambini. 

Si tratta di una modalità diversa dalla tradizionale visita al Museo, grazie alla tecnica e alla cura editoriale di ARtGlass: con gli occhiali speciali sarà possibile vivere il percorso House of Frank accompagnati da guide come Mary Shelley, Percy Shelley, Luigi Galvani e Giovanni Aldini che sembreranno vivi nelle stanze dell’Istituto delle Scienze di Bologna, illustrando lo stretto legame che intercorre fra il romanzo Frankenstein, o il moderno Prometeo e la scienza bolognese di fine Settecento.

Per tutto il mese di maggio, dedicato al lancio dell’iniziativa, sarà possibile accedere al Museo con il biglietto aumentato di solo 2 euro; dal mese successivo il percorso sarà opzionale.

House of Frank si inserisce nelle attività del progetto Frankenstein Senior: le fondamenta scientifiche di un mito nelle Collezioni di Palazzo Poggi, mirato alla valorizzazione e promozione del patrimonio culturale dell’Università di Bologna. Il progetto mostra come le radici scientifiche del mito creato dalla scrittrice inglese Mary Shelley vadano rintracciate negli esperimenti ideati e condotti da Luigi Galvani e dal nipote Giovanni Aldini a Bologna alla fine del Settecento. Con Aldini la nozione di elettricità animale prenderà la via dell’Europa nella forma di impressionanti dimostrazioni scientifiche condotte su cadaveri umani negli anfiteatri di Parigi e Londra e agirà come motivo ispiratore per il capolavoro di Mary Shelley “Frankenstein, o il moderno Prometeo”, pubblicato a Londra nel 1818.

I contenuti del progetto sono sviluppati attraverso diverse modalità comunicative: una docu-fiction, un percorso in realtà aumentata, una serie di eventi al Museo di Palazzo Poggi, conferenze e pubblicazioni.

Il programma

Giovedì 9, 16, 23, 30 maggio 2019, dalle 19.00 alle 20.30
House of Frank
Un’esperienza immersiva al Museo di Palazzo Poggi Mary Shelley, Percy Shelley, Luigi Galvani e Giovanni Aldini “rivivono” nelle stanze dell’Istituto delle Scienze e illustrano lo stretto legame che intercorre fra il romanzo “Frankenstein, o il moderno Prometeo” e la scienza bolognese di fine Settecento. La visita al Museo sarà preceduta dalla visione della docu-fiction Frankenstein Senior. Le radici scientifiche di un mito nelle Collezioni di Palazzo Poggi (produzione del Sistema Museale di Ateneo – Regia Carlo Sarti – Consulenza scientifica Eugenio Bertozzi), che racconta le radici scientifiche del romanzo di Mary Shelley. Iniziativa dedicata a un pubblico adulto. Quota di partecipazione: 15 Euro

Venerdì 3 e 24 maggio 2019, dalle 20.30 alle 23.00
House of Frank Tonight
Elettrizzati al Museo di Palazzo Poggi! Una serata dedicata ai bambini dagli 8 ai 10 anni che andranno alla scoperta delle collezioni di fisica e degli esperimenti scientifici che hanno ispirato la creazione di “Frankenstein”. Attraverso un’avventurosa caccia al tesoro, i piccoli partecipanti potranno ricomporre la creatura di Mary Shelley e darle nuova vita… Quota di partecipazione: 20 Euro.

Sabato 4, 11, 18, 25 maggio 2019, dalle 10.30 alle 12.30
House of Frank for Kids
I piccoli visitatori si addentreranno nelle pagine del famoso romanzo di "Frankenstein", alla scoperta della creatura di Mary Shelley che si animò grazie ai prodigiosi esperimenti elettrici. Dopo una visita al laboratorio di fisica elettrica del Settecento, i partecipanti potranno mettere alla prova le loro abilità di scienziati con esperimenti elettrizzanti... E per tutti ci sarà una sorpresa finale! Attività didattica per bambini dagli 8 ai 10 anni Quota di partecipazione: 10€ 

Scopri cosa fare oggi a Bologna consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Bologna.