Regina. Della Scultura, mostra dedicata a Regina Cassolo Bracchi - Bergamo

Regina. Della Scultura, mostra dedicata a Regina Cassolo Bracchi - Gamec Bergamo - Bergamo

14/05/2021

Fino a domenica 29 agosto 2021

© Veronica Camera, Studio Francesco Faccin (courtesy Gamec)

CalendarioDate, orari e biglietti

Bergamo - Dal 28 aprile al 29 agosto 2021 la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo presenta la prima retrospettiva in un museo italiano dedicata a Regina Cassolo Bracchi, in arte Regina (1894-1974), una delle figure più affascinanti, innovative e ancora oggi meno note del panorama artistico europeo del Novecento.

Bergamo - La mostra, a cura di Chiara Gatti e Lorenzo Giusti, nasce dall'acquisizione da parte della Gamec e del Centre Pompidou di Parigi di un importante nucleo di opere dell'artista e mira ad analizzare, dagli esordi negli anni Venti fino ai primi anni Settanta, la riflessione formale di una personalità unica, rimasta a torto ai margini della storia e riscoperta adesso quale figura complessa, sperimentatrice, versatile e poetica.

Bergamo - Regina è stata la prima donna dell'avanguardia italiana a dedicarsi interamente alla scultura, di cui ha riletto i linguaggi in direzione audace e sperimentale, piegando la ricerca accademica e naturalistica all'uso di materiali inediti. Alluminio, filo di ferro, latta, stagno, carta vetrata, Plexiglas sono stati i mezzi privilegiati di una continua e inesausta indagine compositiva ed espressiva che ha abbracciato inizialmente i modi del Futurismo e poi quelli del Mac, il Movimento arte concreta, a cui Regina si avvicina nel 1951 grazie a Bruno Munari.

250 opere tra sculture, mobiles, disegni, cartamodelli e taccuini, provenienti dalla Collezione-Archivio Gaetano e Zoe Fermani, da collezioni private e dal Museo di Mede Lomellina (che custodisce una parte significativa della sua produzione degli esordi), guidano i visitatori in un percorso che si sviluppa per temi ed epoche, intrecciando i contatti con i movimenti dell'avanguardia e le vicende biografiche, dal Ventennio al boom del dopoguerra. L'allestimento è a cura del designer Francesco Faccin.

La Gamec è aperta al pubblico nei seguenti orari di apertura: lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 15.00 alle 20.00; sabato e domenica dalle 10.00 alle 18.00 (ultimo ingresso sempre un'ora prima della chiusura). Biglietti: intero 6 euro, ridotto 4 euro. Per ulteriori informazioni telefonare al numero 035 270272 o scrivere una email.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 14/06/2021 alle ore 08:31.

Potrebbe interessarti anche: Visita La Casa Natale Di Donizetti, Bergamo, dal 19 giugno al 26 settembre 2021 , Donizetti On - Visite, Bergamo, dal 21 giugno al 29 giugno 2021 , Visita La Casa Natale Di Donizetti, Bergamo, 4 luglio 2021 , Domeniche per ville, palazzi e castelli 2021: visite guidate in 14 dimore storiche private bergamasche, Bergamo, fino al 17 ottobre 2021

Scopri cosa fare oggi a Bergamo consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Bergamo.