Climalab e Meteolab. Due giornate dedicate all’ambiente al Forte di Bard - Aosta

Climalab e Meteolab. Due giornate dedicate all’ambiente al Forte di Bard - Bard - Aosta

30/10/2019

Fino a sabato 9 novembre 2019

TERMINATO

Aosta - Due giornate di studio e confronto sul clima che cambia e sull’ambiente al Forte di Bard. Alla decima edizione del tradizionale appuntamento con MeteoLab in programma sabato 9 novembre, si affianca una giornata tutta dedicata ai cambiamenti climatici – Climalab – venerdì 8 novembre. L’ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria.

CLIMALAB: Al lavoro per una giustizia climatica

Aosta - Venerdì 8 novembre 2019

Aosta - Il clima è stato considerato per millenni il frutto esclusivo della volontà divina e interpretato negli ultimi tre secoli come un dato scientifico oggettivo e totalmente indipendente dall’azione dell’uomo. Di fronte agli effetti accertati e ormai prevedibili del riscaldamento globale, le condizioni meteorologiche sono invece oggi, incontestabilmente, un sistema che risente anche, e direttamente, dell’azione umana.

La giornata di studio “Climalab - Al lavoro per una giustizia climatica” mette a confronto studiosi e operatori del diritto dell’ambiente con i soggetti attivi, individualmente o collettivamente, nel campo delle azioni legali sulle questioni relative al cambiamento climatico. Nel corso della giornata saranno illustrate le basi giuridiche internazionali della giustizia climatica, gli attori e gli strumenti del contenzioso climatico (promotori, giudici, procedure e decisioni giudiziali), le principali iniziative in corso in varie parti del mondo (ne sono già state censite oltre novecento) e quelle che si preparano in questo momento, in particolare in Italia e in Europa.

La registrazione dei partecipanti inizierà alle ore 9.00. I lavori si apriranno alle ore 9.45. Interverranno Roberto Louvin, (Università di Trieste), Massimiliano Montini (Università di Siena), Michele Carducci (Università del Salento), Cecilia Erba, esperta di sostenibilità.

La sessione pomeridiana avrà inizio alle 14.15 con gli interventi di Sylvie Schimitt (Università di Tolone), Giorgio Elter, Ricorrente alla Corte di Giustizia europea contro il Parlamento e il Consiglio europeo per denunciare l’inadeguatezza delle misure di riduzione delle emissioni climalteranti al 2030, Andrea John Déjanaz, Responsabile per la Valle d’Aosta di Friday for Future. I lavori saranno conclusi da Luca Mercalli, Presidente della Società Meteorologica Italiana e Direttore della rivista Nimbus.

METEOLAB: Neve, ghiaccio e idroelettrico: quale futuro sulle Alpi?

Sabato 9 novembre 2019

Le temperature in aumento, la fusione precoce della neve e la scomparsa dei ghiacciai sempre più causeranno cambiamenti nella stagionalità dei deflussi idrici sulle Alpi. L’acqua sarà più abbondante d’inverno ma più scarsa d’estate, proprio quando maggiore è la richiesta per usi domestici, industriali e agricoli. L’idroelettrico – settore chiave per la produzione di energia rinnovabile e pulita in un’economia da decarbonizzare – dovrà adattarsi ai nuovi scenari modulando con oculatezza la gestione degli invasi. “Meteolab”, giunto alla decima edizione, esplorerà questa sfida con l’intervento di climatologi, nivologi, glaciologi e responsabili di aziende energetiche.

Queste le tematiche al centro della decima edizione di Meteolab, il laboratorio di Meteorologia promosso dalla Società Meteorologica Italiana e dal Forte di Bard. I lavori inizieranno alle ore 10 (registrazione partecipanti dalle 9.30). Parleranno Luca Mercalli, Jean-Pierre Fosson di Fondazione Montagna Sicura, Valerio Segor, dirigente del Dipartimento Assetto idrogeologico dei bacini montani della Regione Valle d’Aosta, Michele Freppaz, professore dell’Università di Torino. Roberto Louvin presenterà i risultati di ClimaLab: una cornice generale nell’azione a difesa del clima alpino. Alle ore 12, Davide Bolognini, presidente del Parco Mont Avic, presenterà al pubblicoi pannelli informativi posati nell’ambito delle celebrazioni per i 30 anni del Parco Naturale.

La sessione pomeridiana si aprirà alle ore 14.30. Sono previsti gli interventi di Enrico De Girolamo, amministratore delegato di Cva, Nicola Brizzo, per Iren Energia, Alberto Bonafé, per Enel Green Power, Edoardo Cremonese di Arpa Valle d’Aosta. La giornata si concluderà con la consegna degli attestati di partecipazione.

Info e prenotazioni
T. + 39 0125 833818
mail

Programma completo sul sito del Forte di Bard.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 18/11/2019 alle ore 07:56.

Potrebbe interessarti anche: Mountains by Magnum Photographers: la mostra di fotografie della montagna, Aosta, fino al 6 gennaio 2020 , Banff Centre Mountain Film Festival WT Italy - Aosta, Aosta, 6 aprile 2020 , Angelo Pintus - Destinati All'estinzione, Aosta, 25 gennaio 2020 , A Christmas Carol - Il Musical, Aosta, 27 dicembre 2019

Scopri cosa fare oggi a Aosta consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Aosta.