Sotto uno stesso cielo: astronomia ed egittologia a Torino Pino Torinese, IT

Sotto uno stesso cielo: astronomia ed egittologia a Torino - Planetario di Torino - Infini.To - Pino Torinese

17/05/2017

Sabato 27 maggio 2017

Ore 17:30

TERMINATO

Pino Torinese - Sabato 27 maggio a Infini.to-Planetario di Torino, Museo dell'Astronomia e dello Spazio si parla del cielo degli Egizi con una conferenza spettacolo di Enrico Ferraris, curatore del Museo Egizio e presidente dell’associazione Amici Collaboratori del Museo Egizio (ACME).

Pino Torinese - Quali conoscenze possedevano gli antichi Egizi a riguardo del firmamento? Quali significati attribuivano ai nomi e alle immagini delle loro costellazioni? Quale ruolo avevano le stelle nella complessa architettura religiosa e funeraria egiziana? Grazie al Planetario di Infini.to potremo riprodurre il cielo e i moti apparenti che ispirarono gli antichi Egizi e lo straordinario patrimonio di testi e immagini che solo il lavoro congiunto dell’Egittologia e delle Scienze Astronomiche stanno lentamente sottraendo al loro carattere spesso insondabile.

Pino Torinese - Evento gratuito presentando il biglietto di ingresso al Museo interattivo, fino ad esaurimento posti disponibili.

Il biglietto di ingresso al Museo è obbligatorio.
L’acquisto del biglietto per lo spettacolo nel Planetario digitale è consentito fino a 20 minuti prima dell’ora di inizio dell’attività.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 26/04/2018 alle ore 01:54.

Potrebbe interessarti anche: Spazio robot, programma il tuo veicolo spaziale, 29 aprile 2018 , 25 aprile 2018: il programma degli eventi al Polo del '900, fino al 5 maggio 2018 , Ponte del 25 aprile e del Primo maggio, aperture straordinarie e visite guidate alla Gam, Palazzo Madama e Mao, fino al 1 maggio 2018 , Ponte del 25 aprile e del primo maggio alla Venaria Reale, fino al 1 maggio 2018

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.