Decimo Concerto - Teatro Regio di Torino - Torino

Asher Fisch

30/09/2016

Mercoledì 31 maggio 2017 - Ore 20:30 - Acquista i biglietti online

Torino - Mercoledì 31 maggio alle 20.30Asher Fisch, direttore d’orchestra israeliano, specialista nel repertorio tardo-romantico di matrice tedesca, torna sul podio dell’Orchestra del Teatro Regio per un concerto dedicato a Richard Strauss.

Torino - Del grande compositore tedesco vengono interpretati tre poemi sinfonici: Ein Heldenleben (Vita d’eroe), op. 40Tod und Verklärung (Morte e trasfigurazione), op. 24Till Eulenspiegels lustige Streiche (I tiri burloni di Till Eulenspiegel), op. 28.

Torino - Il concerto inaugura il Progetto Strauss, che proporrà ogni anno, da questa Stagione, i principali lavori operistici e sinfonici di Richard Strauss.

Ein Heldenleben, sesto poema sinfonico di Strauss, completato nel 1898, rappresenta il più fulgido esempio dell’arte dell’orchestrazione da lui raggiunta. Il lavoro contiene più di 30 autocitazioni provenienti da lavori precedenti e racconta, in una sorta di autobiografia in musica, il lungo percorso dell’eroe-compositore, la sua lotta contro i nemici, le grandiose gesta compiute e, infine, il suo ritiro dal mondo materiale.

Tod und Verklärung venne completato nel 1889, e descrive in musica la morte di un artista. Il poema è uno dei più densi e lirici di tutta la produzione straussiana, con passi che anticipano soluzioni musicali novecentesche. Il compositore tenne in grande considerazione questo lavoro giovanile scritto a 25 anni, tanto che nel Lied Im Abendrot, uno dei suoi ultimi lavori, cita proprio il tema della trasfigurazione, preso dal poema, scritto 60 anni prima.

Chiude il concerto Till Eulenspiegels lustige Streiche, composto nel 1895. La partitura racconta le strampalate avventure e gli scherzi di Till, personaggio del folklore popolare tedesco. Ogni tema musicale rappresenta una scena, un gesto, un’azione: la risata di Till, il suo viaggio attraverso le campagne, gli scherzi a danno di mendicanti, chierici e fanciulle, fino alla cattura e alla condanna per impiccagione del protagonista.

Ognuno di questi poemi è concepito per grande orchestra, con un organico che richiede circa 100 esecutori e un alto grado di virtuosismo timbrico. Contrappeso a questa massa sonora sono i numerosi momenti, quasi cameristici, che Strauss dedica a singoli strumenti; tra questi, i più importanti sono riservati al primo violino, per l’occasione: Sergey Galaktionov.

Interpreti

Asher Fisch direttore 

Orchestra del Teatro Regio

Programma

Richard Strauss (1864-1949)
Ein Heldenleben (Vita d’eroe), poema sinfonico op. 40
Tod und Verklärung (Morte e trasfigurazione), poema sinfonico op. 24
Till Eulenspiegels lustige Streiche (I tiri burloni di Till Eulenspiegel), poema sinfonico op. 28

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 23/06/2017 alle ore 10:42.

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.

Oggi al cinema a Torino

Parliamo delle mie donne Di Claude Lelouch Commedia Francia, 2014 Jacques Kaminsky, fotografo di guerra di fama internazionale e padre assente, trascorre più tempo a prendersi cura della sua fotocamera che delle sue quattro figlie Primavera, Estate, Autunno e Inverno. Trasferitosi da Parigi a Praz-sur-Arly, un... Guarda la scheda del film