Teatro Torino - Lunedì 6 marzo 2017

L'allegra vedova con Maddalena Crippa al Gobetti

Maddalena Crippa, L'allegra vedova cafè Chantant

Acquista i biglietti dello spettacolo L'allegra vedova su happyticket. Puoi farlo direttamente online, ovunque tu sia.

Maddalena Crippa riscopre pagine dell’operetta più acclamata al mondo in una veste nuova e originale, che alterna al racconto le più belle arie scritte da Franz Lehár.

Martedì 7 marzo, alle ore 19.30, al Teatro Gobetti debutta L'allegra vedova Cafè Chantant rielaborazione del testo originale di Victor Leon e Leo Stein, arrangiamento musiche originali Franz Lehár a cura di Giacomo Scaramuzza.

Lo spettacolo, diretto da Bruno Stori, è interpretato da Maddalena Crippa affiancata in scena da Giampaolo Bandini (chitarra), Giovanni Mareggini (flauto e ottavino), Mario Pietrodarchi (fisarmonica), Federico Marchesano (contrabbasso), sarà replicato al Gobetti, fino a domenica 12 marzo.

Crippa si definisce un’attrice prestata alla canzone. E non sbaglia. Nella sua lunga carriera, iniziata a 17 anni con Strehler ne Il Campiello di Carlo Goldoni, ha lavorato anche con Marcucci, Ronconi, Antoine Vitez, Castri, Peter Stein. Ma la sua seconda anima è sicuramente quella musicale che le ha permesso di alternare i grandi personaggi da Shakespeare, Dostoevskij, Goldoni, Marivaux, Brecht a recital vitali e coinvolgenti, imperniati su epoche musicali diverse.

È con questo spirito scanzonato che la Crippa affronta La Vedova Allegra, una delle opere musicali più rappresentate al mondo.

Alternando le parti recitate, frammenti di dialoghi e monologhi tradotti dal libretto originale di Leon Stein e Victor Leon, alle parti cantate, arie e duetti, l’attrice si sdoppia e dà voce e carattere sia a Hanna Glavari che al principe Danilo.