Food Torino - Venerdì 22 luglio 2016

Imbarchino a Torino: per una giornata di studio e una serata di musica

di Adele Berti
L'Imbarchino
© Imbarchino//Facebook

Torino - Una bibita ghiacciata in mano, gli occhiali da sole infilati, il fresco delle piante tutto intorno, la connessione Wi-fi e, come colonna sonora, il mormorare del Po nelle giornate estive: preparare gli esami in questo modo non sembra poi così male. Vi sembra impossibilie? Vi sbagliate: provate a fare un salto all'Imbarchino e vedere con i vostri occhi. A Torino non sono tanti i luoghi che possono vantare un accesso al fiume così ravvicinato, ed uno spazio interamente dedicabile allo studio, al divertimento, a due chiacchiere in compagnia all’aperto, riparati dalle fronde degli alberi.

Appartato, discreto, pittoresco, tra questi pochi eletti svetta proprio l’Imbarchino (tel. 340 052 6874), storico locale immerso nel verde del Parco del Valentino, collocato in viale Cagni 37. Un’insegna smeraldina torreggia all’entrata, cui seguono i tortuosi gradini che collegano il lato parco con il lato fiume. Qui troviamo, disposte su livelli diversi, digradando verso il Po, lunghe tavolate all’aperto. Queste ultime sono semplici e spartane, ma d’altronde a chi importa stare in poltrona quando il salotto è già di suo estremamente suggestivo?

Se poi ci aggiungiamo il ristorante, le stanze interne, spesso teatro di eventi, incontri, serate, feste a tema e tanto altro, il cocktail bar, e le aree dove si balla al ritmo di dj set e musica live, questo locale diventa un vero e proprio paradiso cittadino.

Un luogo versatile ed eclettico che soddisfa le necessità di giovani e famiglie nel periodo primavera-estate: c’è chi ci va per trovare un po’ di pace dal marasma metropolitano, chi per pranzare all’aria aperta con un occhio al portafoglio, e chi per prendere un aperitivo con vista fiume al tramonto.

Volendo si potrebbe passare la giornata intera in questo luogo senza paura di annoiarsi mai: l’Imbarchino è, infatti, aperto tutti i giorni dalle 11.00 in avanti, in settimana fino alle 23.00, venerdì e sabato fino alle 2.00.

Tra le offerte di cibo e bevande per aperitivi e cene troviamo spesso prodotti biologici ed equosolidali, dai piatti vegetariani alla birra artigianale. Questo menu, genuino e semplice, rispecchia quella che può essere definita contemporaneamente la filosofia dell’Imbarchino ed il suo maggiore punto di forza: un posto per chi cerca la natura ed il silenzio, il relax, e che si accontenta di qualche panca di legno, del profumo del Po, e dei fiori e piante sparpagliati qua e là. Essenziale e senza pretese, ecco in che cosa si traduce, nel pratico, questo locale del Valentino.

Una caratteristica, questa, che può tramutarsi talvolta in una debolezza, se si considera la scarsità di informazioni che l’Imbarchino divulga in rete e l’assenza di un sito internet cui fare riferimento. Insomma, in questo locale bisogna andare un po’ alla cieca. Il fatto che la maggior parte delle volte ciò che troviamo sia piacevole e soddisfacente è tanto di guadagnato.

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.

Oggi al cinema a Torino

Le ultime cose Di Irene Dionisio Drammatico Italia, Svizzera, Francia, 2016 Torino, Banco dei pegni. Una moltitudine dolceamara impegna i propri averi, in attesa del riscatto o dell’asta finale. Tra i mille volti che raccontano l’inventario umano del nostro tempo, tre storie s’intrecciano sulla sottile linea... Guarda la scheda del film