Food Savona - Martedì 21 agosto 2007

Acciuga salata café a Spotorno

Ore 8.30: super cappuccione con brioches, focaccia…
Ore 11.30: ricco aperitivo a buffet
Ore 13.00: pranzi veloci
Ore 18.00: aperitivo gran buffet
Ore 21.00: cene a tema, cocktails, Dj set e musica dal vivo.

Lo so, messa giù così sembra la lista della spesa, ma queste sono le molte facce di Acciuga Salata Cafè a Spotorno. Bar? Pub? Locale notturno? Nessuna di queste cose separate e forse un po' di tutte e tre unite assieme, l'Acciuga fugge dalle definizioni troppo rigide. Si respira un'energia positiva, trasmessa, tra una pausa e l'altra, dalla giovane Chiara Briano, gestore del locale. Classe 1978, una maturità scientifica nell'estate del 1997 e un Diploma di Laurea in Economia e Gestione dei Servizi Turistici nel 2004, il tutto raggiunto con determinazione e una buona dose di coraggio, maturato tra stagioni estive ed invernali in bar e pub della riviera di ponente, fino ad arrivare all'esperienza che lei stessa definisce più formativa: la gestione del bar dei Bagni Letizia a Noli.
«È lì che ho capito cosa significa veramente stare dietro ad un bancone» racconta Chiara.

Erano le estati del 2003 e del 2004 e nonostante la consapevolezza dell'impegno, in lei matura l'idea di creare qualcosa di tutto suo, desiderio che si avvera il 27 aprile del 2006 quando fino a notte fonda si festeggia l'apertura di Acciuga Salata Cafè. Nata in Via Francia 8, alle spalle del centro storico di Spotorno, lontana dal caos estivo del lungomare e vicina al parco Monticello sulla via che porta all'autostrada, l'Acciuga ha creato un suo habitat fatto di incontri tra amici, un bicchiere di vino e buona musica. Ed è questa su cui Chiara ha deciso di puntare, organizzando un fitto carnet d'appuntamenti che non lasciano scampo alla noia.

Le aperi-cene con buffet composto da cucina tradizionale ligure, le immancabili acciughe, torte salate, salumi, forme di grana con degustazioni di vini particolari continuano, dopo le 21, tra il bancone, all'interno e ai tavoli del dehors all'aperto. Ormai famosi i mercoledì delle trofie al pesto con patate e fagiolini accompagnate dai Trilli e musica popolare ligure di Francis (29 agosto).
A rotazione giovedì, venerdì, sabato e domenica serate spagnole con il flamenco del chitarrista Enzo Cioffi tapas, paella e sangria (30 agosto), menù musicale, rock acustico anni '70-'80 con il duo Pat e Ric. E se vedete un'apetta verde ferma davanti al locale, non è il solito fornitore ma l'animatore Aldo Ricci pronto a scaricare materiale per il nuovo spettacolo.

Tra i cocktails proposti alternative e variazioni sul tema al classico Mojito. Al posto del rum, Opal nera per il Mojito Black e liquore Chartreuse, prodotto anticamente dai monaci certosini della Val d'Isere per il Chartreusito. C'è chi alle 18 si gioca la consumazione agli antichi "tocchi" liguri, che riuniscono giovani e non.
Novità dell'estate 2007, i premi del Gratta e Torna. Ogni 5 Eu di spesa al bar viene rilasciato un ticket nel quale si può trovare la vincita di un cocktail, un bicchiere di vino, una birra o brioche e cappuccino. Ai meno fortunati si consiglia di conservare i ticket "Ritenta": ogni cinque un caffè in omaggio.
È prevista per il prossimo settembre la copertura del dehors che permetterà di ritrovarsi ancora in un clima conviviale e festaiolo anche in inverno con serate a tema e feste private.

Potrebbe interessarti anche: , Miglior ristorante nei caruggi di Genova? Borghese incorona C'era una volta , Genova, chiude Pizza Sbrano. Addio al forno della notte , VinNatur 2018 a Genova: vini naturali, cene e degustazioni. Il programma , McDonald's, in Liguria gli hamburger Made in Italy selezionati da Joe Bastianich , Capodanno a Genova: idee per un cenone ligure

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Passeri Di Rúnar Rúnarsson Drammatico Islanda, Danimarca, Croazia, 2015 Il percorso di formazione del sedicenne Ari, trasferitosi suo malgrado dalla capitale in un piccolo villaggio islandese in cui l'isolamento si accompagna con violenza e abbruttimento di giovani e adulti, spesso legati all'alcool. Ma la bellezza trova... Guarda la scheda del film