Das Kaffeehaus: la Bottega del Caffè di Goldoni riletta da Fassbinder Milano, IT

Das Kaffeehaus: la Bottega del Caffè di Goldoni riletta da Fassbinder - Teatro Fontana - Milano

19/06/2017

Da martedì 9 gennaio a domenica 14 gennaio 2018

Ore 20:30, 16:00

TERMINATO

Milano - Das Kaffeehaus di Rainer Werner Fassbinder è una riadattamento della commedia La bottega del caffè che Carlo Goldoni scrisse nel 1750, senza tradirne i sottotesti. A portare in scena il lavoro è la Compagnia del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia.

Milano - Asciugando e rimodellando il plot goldoniano, Fassbinder accende i riflettori sul mondo di frequentatori della Kaffeehaus di Ridolfo, in cui un microcosmo d’individui si incontra e parla: discorsi che s’incentrano soprattutto sul denaro. Soldi che si contano e si scambiano addirittura ossessivamente. Certo si tratta anche di ideali, passioni, amicizie, relazioni, fedeltà, rispettabilità... ma ecco, anche per questo – sembra volerci dire l’autore – alla fine si deve pagare.

Milano - La regia di Veronica Cruciani segue l’andamento drammaturgico del testo di Fassbinder: un graduale, lento, inesorabile smascheramento di una situazione che si rivela sempre più l'incontro/scontro di un gruppo di persone guidate dal desiderio del denaro e del potere.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 23/01/2018 alle ore 01:10.

Approfondisci con: Teatro Fontana, il cartellone 2017/2018 tra prosa, danza e musica ,

Potrebbe interessarti anche: I Legnanesi: Signori si nasce... e noi?, fino al 4 marzo 2018 , Due Donne in Fuga, fino al 28 gennaio 2018 , Freud o l'interpretazione dei sogni, fino al 11 marzo 2018 , Serata Speciale Hairspray, 13 febbraio 2018

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Il Vegetale Di Gennaro Nunziante Commedia Italia, 2018 Fabio è un giovane neolaureato che non riesce a trovare lavoro, ormai rassegnato al destino che lo accomuna a tanti giovani italiani come lui. Per questo suo padre e la viziata sorellina lo chiamano "il vegetale"! Guarda la scheda del film