Food Milano - Mercoledì 29 novembre 2017

Pasticcerie a Milano. Gli indirizzi imperdibili per concedersi un peccato di gola

Monopolizzino di pasticceria
© L'Ile Douce

Milano - Ricca delle più originali proposte enogastronomiche, Milano è tra le città europee che conta il maggior numero di ristoranti. Ma anche l'alta pasticceria esce sempre di più dai confini della sua patria, la Francia, e arriva in città con nuove aperture, giovani pastry chef di talento e le conferme di sempre. Di seguito 10 pasticcerie di Milano in cui fare una capatina certa per godersi un goloso momento di dolcezza. 

L'Ile Douce - Una nuova apertura sicuramente degna di nota. Una pasticceria e sala da tè in cui è possibile anche fermarsi per il lunch e il brunch nel fine settimana. Tra brioches e torte, il pastry chef Fabrizio Barbato propone una serie di monoporzioni golose, alcune sempre disponibili, altre regionali. C'è sempre spazio per uno spuntino salato, dai croissant salati alle quiche

Just Love - Battuto da giovani spesso senza troppe pretese, non è facile, in quel di Ticinese, trovare un indirizzo attento a materie prime, freschezza e gusto: Just Love è sicuramente un'eccezione. Tra le più varie leccornie dolci e salate (brunch compreso), qui si possono provare le deliziose monoporzioni del giovanissimo e talentuoso pastry chef  Nicolò Moschella (che già fornisce diversi ristoranti milanesi di rango, tra cui il Berimbau). 

Piccolo Peck - All'interno della leggendaria e centralissima gastronomia Peck, è nato nel settembre 2016 questo caffè gastronomico che ne rispecchia tutte le caratteristiche. A partire dalla prima colazione è possibile infatti fermarsi per un caffè o un tè particolare, accompagnati da brioches artigianali, una fetta di torta o di panettone. Ideale anche per un pranzo veloce o un dopolavoro tra colleghi. 

Panzera - Una classica pasticceria milanese che strizza l'occhio alla contemporaneità e alle tendenze food. Così, accanto al cornetto con cappuccino, sempre molto richiesto, ci si può lasciar sedurre dai piccoli pasticcini al cioccolato, alla crema, con la frutta. Per uno spuntino o un pranzo light ci sono anche alcuni piatti freddi e spuntini salati. L'altra pasticceria Panzera si trova all'interno della Stazione Centrale, un buon indirizzo per mangiare qualcosa di buono e fresco prima o dopo aver preso il treno.

Ammu Cafè - Più che una pasticceria, Ammu è il regno dei cannoli siciliani. All'interno del Caryle Brera Hotel, dopo il successo ottenuto ad Expo 2015 e con il temporary store di corso Magenta, qui si preparano arancini, granite e, appunto, cannoli, rigorosamente espressi. Ci sono anche in vendita alcuni prodotti tipici della Sicilia. 

Betto - Si resta in Sicilia anche con Betto. Qui si possono mangiare, durante l'arco di tutta la giornata, piatti della tradizione quali pane cunzatu, carpaccio di pesce, primi e secondi di pesce e di carne. Ma la vera forza del locale, caratterizzato dalle tipiche luminarie da festa in piazza e dalle tovagliette che ricordano antichi pizzi, sono i dolci: non solo cannoli e granite ma anche brioches, bignècassate, tutti esposti sull'ampio bancone. 

Cova - Pasticceria storica in via Montenapoleone, è stata rinnovata prima dell'estate in occasione del raggiungimento di un importante traguardo: 200 anni di attività. Amato dai milanesi doc per la colazione, i pasticcini e i dolci delle feste, oggi il marchio Cova conta anche alcuni punti vendita in Oriente.

Pascal Caffet - Un locale che porta il nome del grande pasticcere francese, specializzato nella produzione di cioccolato. Questa piccola e raffinata pasticceria è un autentico paradiso anche per gli amanti di macaron ed eclaire. Su ordinazione vengono preparate torte tanto buone quanto scenografiche.

Panarello - Questa pasticceria porta il nome della storica azienda genovese nata nel lontano 1885. A Milano ci sono diverse sedi, oltre a quella nella centralissima via della Moscova 52, Panarello è anche in via Tolstoj 1, in via Speronari 3, in piazza San Nazaro in Brolo 15, in piazza Santa Francesca Romana 1, in via Belfiore 10. L'offerta è varia e comprende anche una linea senza glutine. Gli indirizzi giusti per trovare dolci sempre freschi, anche integrali o senza glutine. 

Ernst Knam - In via Anfossi 10 il maestro del cioccolato e volto noto della televisione Ernst Knam studia e realizza le sue creazioni sempre impeccabili. Ogni cioccolatino è un azzardo di ingredienti rari e inaspettati. Le torte su ordinazione, per chi se le può permettere, garantiscono successo assicurato ad ogni ricorrenza. 

Potrebbe interessarti anche: , Eccellenze Campane apre a Milano. Dalla pizza alle sfogliatelle, il regno del gusto partenopeo , Natale 2017 a Milano, dove mangiare al ristorante: 10 idee per pranzi e cene , Natale 2017 a Milano. Dove comprare il panettone? Prezzi e ingredienti , Wood*ing Bar. A Milano il locale dove si mangiano (e bevono) piante selvatiche , Berimbau, il ristorante nippo-brasiliano di Milano con sushi e rodizio

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Super vacanze di Natale Di Paolo Ruffini Commedia 2017 Guarda la scheda del film