Cultura Milano - Venerdì 9 giugno 2017

Habitat 2017, scenari possibili sul Naviglio Martesana: il programma

Ecoismi/Habitat_Scenari Possibili edizione 2016

Milano - Dall'11 giugno al 22 luglio 2017 si svolge la terza edizione di Habitat_Scenari possibili, la rassegna di arte pubblica che coinvolge i territori del Naviglio Martesana e del fiume Adda. In programma un ciclo di eventi a cielo aperto per valorizzare il legame tra essere umano e territorio attraverso i linguaggi artistici e il coinvolgimento diretto dei cittadini.

Habitat_Scenari possibili è un'iniziativa organizzata dalla residenza artistica Ilinxarium di Inzago (MI) e vede protagonisti otto comuni bagnati dal Naviglio Martesana e dal fiume Adda: Vimodrone, Pioltello, Cassina De’ Pecchi, Gorgonzola, Fara Gera d’Adda, Cassano d’Adda, Vaprio d’Adda e Trezzo sull’Adda. La mostra itinerante d’arte partecipata, che vede tra gli enti patrocinanti anche Regione Lombardia, l’Accademia delle Belle Arti di Brera, il Fai Lombardia e Legambiente, prevede per sette weekend il coinvolgimento di otto artisti visuali (Daniele Fabiani, Mona Khajavi, Luca Marchiori, Federico Tosi, Fabio Dartizio, Stefano Canto e Stefano Serretta) e di una compagnia teatrale (Stalker Teatro), chiamati a coinvolgere il pubblico attraverso installazioni, performance, laboratori, percorsi, musica live e incontri.

Di seguito il programma completo di Habitat_Scenari possibili 2017 (tutte le iniziative sono a ingresso gratuito).

Domenica 11 giugno - Pioltello, Parco Pubblico via Milano/via Mozart

  • ore 15.30-17.30: laboratorio partecipato di creazione di mandala a cielo aperto con Chiara Cerea
  • ore 17.30: inaugurazione opera visuale Daniele Fabiani e opera visuale di Mona Khajavi

Sabato 17 giugno - Gorgonzola, Parco Pubblico via Alzaia Naviglio Martesana 8

  • ore 17.30: inaugurazione opera visuale Luca Marchiori e Nicolas Ceruti

Sabato 24 giugno - Fara Gera d’Adda, Parco pubblico via Adda

  • ore 17.30: inaugurazione opera visuale Federico Tosi

Venerdì 30 giugno - Vimodrone, piazza dell'Accoglienza / piazza Vittorio Veneto

  • ore 20.45: inaugurazione opera visuale Fabio Dartizio

Sabato 1 luglio - Cassina De’ Pecchi, Centro culturale Il Casale, via Trieste 3

  • ore 17:30: inaugurazione opera visuale Stefano Canto

Domenica 9 luglio - Cassano d’Adda, Isola Borromeo, via Colognesi

  • ore 14.00-16.00: laboratorio performativo Incontri di Stalker Teatro
  • ore 17.00: performance Incontri di Stalker Teatro

Sabato 15 luglio - Trezzo sull’Adda, sede Parco Adda Nord, via Padre Benigno Calvi 3

  • ore 17.30: inaugurazione opera visuale Stefano Serretta

Sabato 22 luglio - Vaprio d’Adda, Villa Castelbarco, via per Concesa 4

  • ore 9.30: visita alle Gallerie Sotterranee di Villa Castelbarco (prenotazione obbligatoria, massimo 30 persone; per info 02 91091181)

Potrebbe interessarti anche: , Maua, a Milano il primo museo di murales in realtà aumentata , Milano Città Creativa Unesco per la Letteratura, è ufficiale , Tex, il Vendicatore: anteprima a Milano con Boselli e Andreucci , Mudec, ingresso gratuito alla collezione permanente fino al 31 dicembre 2017 , Palazzo Litta: a Milano nasce un nuovo polo della cultura

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Ritmo sbilenco Un filmino su Elio e le Storie Tese Di Mattia Colombo Documentario Italia, 2016 Un punto di vista non convenzionale su una della band italiane di maggiore successo: gli Elio e le Storie Tese. Ritmo Sbilenco è un racconto al presente della band e vuole svelarne il lato nascosto, quello non illuminato dalle telecamere, il back... Guarda la scheda del film