Attualità Milano - Lunedì 6 marzo 2017

Dopo le palme, la cannabis: a Milano il primo Salone della Canapa

Milano - Se, nel bene e nel male, le famigerate palme in piazza Duomo stanno facendo discutere milanesi e non solo, e se molti già sognano di farsi un selfie nel coloratissimo campo di tulipani che sta per sbocciare a Cornaredo, presto Milano avrà a che fare con ben altre piante.

Il capoluogo lombardo è pronto ad ospitare il primo Salone internazionale della Canapa in Italia. Le date sono ufficiali: da venerdì 10 a domenica 12 novembre 2017.

L'evento prevede tre giorni di workshop e conferenze sui processi di coltivazione, trasformazione e utilizzo della canapa a 360 gradi. Tanti spazi espositivi che metteranno in connessione visitatori e oltre 100 espositori del settore provenienti da tutto il mondo.

Il Salone della Canapa punta a riunire e mettere in rete i principali operatori del settore e a far aumentare la conoscenza e la consapevolezza del pubblico riguardo ai valori della canapa per lo sviluppo economico e sociale. Workshop e conferenze toccheranno tutti i campi di utilizzo della canapa: medico, tessile, tecnico e commerciale, carta, prodotti industriali, bioedilizia, bioplastica, cosmetica e alimentare. Senza tralasciare il mondo dei growshop (solo in Lombardia ce ne sono 60, la regione che ne ha di più in Italia).

Potrebbe interessarti anche: , San Valentino a Milano: ristoranti, hotel, teatri e idee regalo , Matrimonio a Milano e dintorni: le 8 location per un rito civile da sogno , Milano, i nomi e i lavori più diffusi: ritratto della città del 2017 , Blocco del traffico a Milano e in Lombardia sospeso dal 2 gennaio 2018 , Atm, addio diesel: Milano avrà solo bus elettrici

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Poesia senza fine Di Alejandro Jodorowsky Biografico, Drammatico, Fantastico Cile, Gran Bretagna, Francia, 2016 Il cineasta surrealista Alejandro Jodorowsky racconta la sua autobiografia, a partire da quando era un giovane uomo che diventa poeta in Cile, fa amicizia con altri artisti, liberandosi dei limiti della sua giovinezza. Guarda la scheda del film