Food Milano - Martedì 24 gennaio 2017

Olio Officina Festival 2017, Milano extravergine per un weekend

Olio d'oliva
© Pixabay

Da giovedì 2 a sabato 4 febbraio torna a Milano, presso il Palazzo delle Stelline, Olio Officina Festival, la tre giorni dedicata all'olio e ai condimenti ideata e diretta da Luigi Caricato (oleologo e scrittore tra gli ideatori della nouvelle vague dell’olio italiano, nonché promotore del progetto dell’olio democratico, format volto a consentire la fruizione di un’alta qualità degli extra vergini a prezzi più accessibili a tutti, frutto di una razionalizzazione dei costi di produzione senza che venga in alcun modo svilito il valore intrinseco e le peculiarità dell’alimento).

Quella del 2017 è la sesta edizione della manifestazione, che prevede una serie di incontri di approfondimento, oltre al contatto diretto con chi l’olio produce e lo racconta. Tutte le sei sale e il chiostro dello storico Palazzo delle Stelline sono teatro in contemporanea di tanti eventi, con oltre cento relatori. Gli ambienti sono arredati da installazioni, tra cui la mostra di contenitori d’olio rivisitati da celebri artisti e una serie di sagome di supereroi, riuniti sotto l’insegna comune di Ufo, acronimo di United Forced of Oil.

Il programma di eventi comprende gli incontri della sezione economia e dell’olive oil and food design, della sezione salute & benessere e dell’area olistica (con una serie di lezioni di yoga oliocentrico), ma anche spettacoli, un caffè letterario e reading di poesie inedite ispirate alla ruralità, oltre alla classica sezione dei laboratori, con Saggi assaggi, con una serie ininterrotta di degustazioni guidate.

Confermate la presenza della scuola di blending, così da far comprendere la genesi di un olio prima che questo giunga in bottiglia, e dell'area cooking, con diverse proposte, tra cui, in evidenza, una sessione dedicata agli abbinamenti carne-olio.
Si parla anche di neomamme in cerca di oli adatti per i propri bambini, e per se stesse, oltre, poi, a un'ampia serie di temi, tra arte, poesia, narrativa, e, immancabili, gli appuntamenti con i temi legati alla dietetica e alla nutrizione.

Il tema portante della sesta edizione di Olio Officina Festival è Energia. Olio in movimento, e prende le mosse proprio dalla parola energia, intesa in vari modi. L’olio oltre a essere infatti alimento e condimento, è anche, e soprattutto, energia, in quanto fonte di calorie in grado di dare una spinta propulsiva e dinamica all’organismo. Assumendo l’olio - per via interna, in quanto alimento; o per via esterna, epidermica, in quanto unguento che nutre la pelle -, si guadagna in prestanza fisica, forza ed efficienza.

Olio Officina Festival si svolge nei seguenti orari: giovedì 2 febbraio dalle ore 17.00; venerdì 3 e sabato 4 febbraio dalle 9.00 alle 21.30). I biglietti costano 15 euro per le giornate di venerdì e sabato, mentre giovedì l'ingresso è libero.