Attualità Milano - Venerdì 23 dicembre 2016

A Milano le barriere anti terrorismo diventano street art

Street art
© Flickr.com - duncan c

Le barriere new jersey in cemento installate nei giorni scorsi a Milano come misure anti sfondamento sull’asse Castello-Duomo, in Darsena e in piazza Gae Aulenti saranno decorate dai writer. Queste installazioni sono state inserite nell’elenco degli spazi disponibili nel progetto Muri liberi e rimarranno a disposizione di tutti coloro che vorranno realizzare il loro graffito.

«Ringrazio i primi giovani writer - spiega l’assessora alla Sicurezza Carmela Rozza - che si sono subito offerti e invito tutti gli altri che vorranno mettere a disposizione le loro capacità per rendere delle strutture necessarie per la sicurezza, ma non certo esteticamente piacevoli, più belle e più allegre».

I Muri Liberi sono a totale disposizione di chiunque voglia esprimersi liberamente nella street art. Per quanto riguarda i temi, sono lasciati alla libertà degli artisti: l’Amministrazione comunale si riserva solo la libertà di cancellare scritte offensive nei confronti di religioni, paesi, persone e organi di Stato. I primi writer hanno iniziato a decorare i new jersey situati in piazza Duomo angolo via Mazzini a partire dalle ore 16.00 di venerdì 23 dicembre.

Di seguito, l'elenco dei luoghi dove sono stati posizionati i new jersey inseriti nel progetto Muri sicuri:

  • via Dante - piazza Cairoli
  • via Dante - via Meravigli
  • piazza Duomo - via Mazzini
  • piazza Duomo - via Mangoni
  • piazza Duomo - antistante via Carminati
  • piazza Duomo - piazza Fontana
  • piazza Gae Aulenti - via De Castiglia
  • piazza Gae Aulenti - corso Como
  • largo Gino Valle (area Portello)
  • piazza Cantore - via Papiniano
  • piazza XXIV Maggio (lato Darsena)

Video