Attualità Milano - Martedì 13 dicembre 2016

Cos'è il palazzo di ghiaccio di Milano? Svelato il mistero

Altre foto

Milano - Milano, largo la Foppa: all’uscita della metropolitana di Moscova, chi non ha notato che lo storico palazzo che ospita il locale Radetzky è completamente rivestito di ghiaccio? I passanti sorpresi e meravigliati si chiedono cosa può essere successo, la notizia rimbalza sui social, sembra che un inquilino distratto sia partito mesi fa lasciando l’aria condizionata accesa.

Si tratta invece del nuovo stunt organizzato da M&C Saatchi per E.ON. Una provocazione, un’esagerazione dei fatti che coerentemente con la strategia usata per gli spot tv, sfrutta il sottile confine tra finzione e realtà, per esasperare e rendere evidenti i piccoli sprechi che tutti facciamo ogni giorno.

L’evento, in scena da lunedì 12 dicembre e per tutta la settimana, coinvolge i passanti della via come spettatori attivi nelle operazioni di gestione dell’accaduto. Il quartiere si mobilita chiedendo informazioni in giro, nei bar e nei negozi si anima un dibattito sulle conseguenze delle abitudini personali, con un chiaro invito a non sprecare.

Con questa performance, che rappresenta il momento apicale della campagna #odiamoglisprechi lanciata a fine novembre su tv, digital media, radio, carta stampata e out-of-home, E.ON ha voluto promuovere una riflessione sugli sprechi: quando si spreca energia, intesa come luce e gas, si spreca anche tempo, passione, talento e fantasia che rappresentano l’energia personale di ogni individuo.

Dietro l'iniziativa si nascondono anche numerosi personaggi televisivi, come Filippa Lagerback, Rudy Zerby e Alessio dei The Show (vincitori dell’ultima edizione di Pechino Express), e social influencer come Sofia Viscardi e Il Milanese Imbruttito.

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Elle Di Paul Verhoeven Drammatico Francia, Germania, Belgio, 2016 Michèle è una di quelle donne che niente sembra poter turbare. A capo di una grande società di videogiochi, gestisce gli affari come le sue relazioni sentimentali: con il pugno di ferro. Ma la sua vita cambia improvvisamente quando viene aggredita... Guarda la scheda del film