Outdoor Milano - Mercoledì 30 dicembre 2015

Milano industriale. Sei itinerari per scoprirla e amarla

di Simone Zeni
Ex Richard Ginori
© giuliaduepuntozero / flickr.com

Milano - Dai grandi impianti industriali Ex Richard Ginori alle suggestive Antiche Cucine Economiche, dall’Ex manifattura Tabacchi al villaggio Franco Falck, passando per le storiche sedi della Rai di Corso Sempione e la Rinascente in corso Vittorio Emanuele.

Sono questi gli itinerari protagonisti di Milano industriale, prima guida digitale nata con l’obiettivo di promuovere percorsi turistici insoliti ma ugualmente stupefacenti, alla scoperta del capoluogo meneghino attraverso la valorizzazione del mondo delle imprese e dei valori della cultura imprenditoriale. La guida è stata infatti realizzata dalla collaborazione tra il Comune e Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza.

«Un progetto pensato per proporre ai turisti, ma anche ai milanesi, una visione inusuale della città motore dell’industria e dei servizi», dichiara l’assessore al Commercio, Attività produttive e Turismo Franco D’Alfonso.

«Un percorso che si snoda attraverso luoghi, architetture e vecchi macchinari in disuso che non sono statici spettatori dello scorrere del tempo ma testimoni autentici dei sogni, dell’impegno e della determinazione dei tanti imprenditori e operai che con il loro lavoro quotidiano hanno contribuito a delineare l’evoluzione, la storia, la tradizione culturale e l’immagine di Milano».

«L’iniziativa nasce dall’idea di offrire un’immagine inedita di Milano che metta in luce come l’industria sia diventata, negli anni, fattore di costruzione del paesaggio», spiega Maria Giovanna Mazzocchi, Responsabile Cultura d’impresa per Assolombarda, «Milano Industriale rientra nell’ambito del piano strategico Far Volare Milano, all’interno del progetto Arte e Impresa che punta a valorizzare il patrimonio culturale italiano con il coinvolgimento delle imprese».

Con Milano industriale, i cui percorsi sono consultabili, in italiano e inglese, da smartphone e tablet su www.turismo.milano.it o tramite l’app MilanoItinerari, è così possibile organizzare escursioni facilmente raggiungibile che portano a scoprire antiche manifatture, insediamenti produttivi, ex quartieri operai ma anche semplici luoghi di lavoro, dismessi o ancora attivi.
Tra gli itinerari, curati da Giorgio Bigatti, docente di Storia Economica e autore di numerosi saggi sulla storia dell’Industria, si può scegliere Istruzione e lavoro, che indaga su legame tra formazione e lavoro e conduce il turista dall’Università Bocconi all’Istituto tecnico Carlo Cattaneo e il Siam (società di incoraggiamento di arte e mestieri); Reti e trasporti che propone un viaggio tra la dismessa Stazione Bullona, dell’ex acquedotto di Cenisio, la Stazione di Porta Genova fino alla Centrale di Porta Volta. Ancora Archeologia Industriale, che porta da Cargo High Tech fino alle Cartiere Binda, alle Antiche Cucine Economiche e la Fabbrica del Vapore. E poi percorsi davvero per ogni interesse, Banche e finanza, Musei e Fondazioni d’Impresa, Nuove architetture del lavoro.

Un progetto che conduce alla scoperta di una Milano segreta che spesso è sotto i nostri occhi ogni giorno.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Vi presento Toni Erdmann Di Maren Ade Commedia Germania, Austria, 2016 Il complicato ma tenero rapporto di una giovane donna manager, dedita solo al successo e alla carriera, con l'eccentrico padre, che fa di tutto per farle tornare il senso dell'umorismo e la leggerezza della vita. Quando Winfried irrompe nella vita tranquilla... Guarda la scheda del film