Shopping Milano - Sabato 3 dicembre 2011

Artigiano in Fiera 2011. Dal 3 al 11 dicembre a Rho Fiera

di Clara Amodeo
© mentelocale.it / Clara Amodeo
Altre foto

Milano - Il giro del mondo in 72 regioni: è quello che dal 3 all'11 dicembre 2011 propone l'edizione numero sedici dell'Artigiano in Fiera. Sono 3000 gli artigiani che espongono i propri prodotti in ben nove padiglioni della Fiera di Rho-Pero (SS Sempione 28), per un'abbuffata di tradizioni, sapori e curiosità davvero globale. Il tutto ad ingresso libero.

Diventata nel tempo una tradizione del periodo prenatalizio, Artigiano in Fiera vuole coniugare la valorizzazione del territorio – si tratti di quello lombardo, francese o indonesiano – con il talento e la creatività che i suoi artigiani sanno esprimere.

Una manifestazione che conserva, com'è ovvio, la sua anima commerciale, garantendo ai forzati dello shopping festivo grande possibilità di scelta in uno spazio relativamente contenuto.
Aperto tutti i giorni dalle 10 alle 22.30 (consulta gli orari nel box a lato) l'Artigiano in Fiera si presenta come un viaggio che inizia dall'Italia: Campania, Toscana e Veneto le regioni più gettonate per le prelibatezze del posto – rispettivamente mozzarella di bufala e latticini, salumi, sughi e vini rossi e bianchi - si passa poi alle decorazione natalizie prodotte dall'artigianato di Trentino e Alto Adige.

Immancabile anche la Lombardia, fra i promoter della kermesse, che presenta al pubblico il meglio della propria industria manifatturiera. Sfilano così gli stand gastronomici, quelli dei mobili brianzoli assieme ad un nuovo spazio di moda e design, progettato ad hoc per i giovani studenti delle accademie italiane.

Dall'Italia si passa poi all'Europa
, dove a farla da padrone sono i bistrot francesi, le birrerie tedesche e le locande spagnole, da dove si spandono aromi di paella e jamon cerrano: «Tra tutti questi profumi e colori – dice Irene, 20enne nativa delle isole Canarie – mi sembra di tornare a casa. Ormai per me l’Artigiano in Fiera è diventato un appuntamento fisso per viaggiare, con la mente e con i sensi, fino a casa».

Il pezzo forte della fiera rimane la sezione dedicata ai Paesi del mondo: dall'India al Sud America, dagli U.S.A. all'Iran, dal Vietnam al Marocco i visitatori si lasciano trasportare dai ritmi del mondo, mostrandosi attenti ai popoli e ai loro usi. «Vengo alla Fiera da molti anni – dice Luca, 42enne con moglie e due figli – perché penso che sia un modo comodo e interessante per avvicinare i miei figli a culture estranee alle nostre, per insegnargli il rispetto e la passione per il mondo».

L'Africa, poi, fortifica la sua presenza introducendo sei nuovi Paesi: Senegal, Costa d’Avorio, Niger, Nigeria e Zambia. «È stato importante per noi – dice Bubu, espositore nigeriano – essere inseriti nella fiera: è segno di un'apprezzabile apertura da parte dell’Italia e delle sue istituzioni».

L'Artigiano in Fiera sarà visitabile fino all'11 dicembre. L'ingresso è libero, per sapere tutto su come raggiungere la fiera e sugli orari d'apertura, consulta il box a lato.

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Paterson Di Jim Jarmusch Drammatico U.S.A., 2016 Paterson vive a Paterson nel New Jersey. E' un abitudinario e ama la vita tranquilla. Fa il conducente di autobus, e osserva il mondo attraverso il parabrezza e ascoltando frammenti di dialoghi intorno a lui. Scrive brevi poesie sul suo quaderno, porta... Guarda la scheda del film