Magazine Lunedì 27 febbraio 2017

Un perfetto idiota, il nuovo romanzo di Frank Iodice

Magazine - Un uomo indeciso, una banda di falsari, una ragazza in cerca del suo futuro, una bambina intraprendente, una vecchia prostituta argentina, un anziano prete disilluso, questi i personaggi principali del libro Un Perfetto Idiota di Frank Iodice (edizioni Il Foglio Letterario di Gordiano Lupi, 15 euro).

Meli Montreux è una giovane educatrice di un istituto per minori maltrattati o abbandonati dalle famiglie, in un paesino della Costa Azzurra. Fa amicizia con Odette, una bambina dell'istituto, molto sveglia e intelligente, e con il custode di notte, verso cui nutre sentimenti incoffessati. Ma Meli è insoddisfatta e decide di lasciare il lavoro e recarsi da una zia a Milano, in cerca di se stessa e di un'altra occupazione. Sul treno conosce Cedril Morel, un imbroglione dai modi gentili che vuole coinvolgerla in un giro di soldi falsi assieme al suo amico fotografo polacco Ciepiela.

Anche Odette e il custode fuggono, la prima torna dalla famiglia adottiva per ritrovare i suoi amici, il secondo da una moglie e un lavoro che non ama più. Entrano in scena anche Rosaria Rossi, un'anziana entreneuse argentina che si è stabilita in Italia, e don Vito Palladino, bibliotecario e prete per sbaglio. Tutta questa storia è narrata in prima persona dal custode, atttraverso un monologo interiore, il cui il finale sorprende e commuove il lettore.

Un Perfetto Idiota è un romanzo sulla difficoltà di comunicare, di saper esternare i propri sentimenti, le proprie paure, dubbi e pensieri, e la scrittura è un buon metodo per analizzarsi e analizzare il mondo e la società in cui si vive. E scoprire che l'idiota può rivelarsi il più geniale e astuto di tutti. In questo suo ultimo libro Iodice costruisce una storia a vari livelli, frammentata in varie sezioni ma resa omogenea dal racconto diaristico che ne armonizza il tutto.

La scrittura di Iodice, lieve e affascinante, riesce a far addentrare il lettore in un'altra dimensione e in un’altra mente. Una lettura fluida e naturale, un romanzo piacevole, coinvolgente e a tratti imprevedibile, che incanta con la complessa schiettezza che solo la realtà spesso sa avere.

Frank Iodice è uno scrittore e giornalista freelance di origini italiane, collabora con diversi giornali e riviste e insegna italiano presso la Florida State University. È autore di Anne et Anne, lanciato sulla rivista Nuova Antologia da Massimo Carlotto. 10000 copie del suo Breve dialogo sulla felicità con Pepe Mujica sono state distribuite gratuitamente nelle scuole e ha scritto anche Le Api Di Ghiaccio per la Lupo Edizioni. Attualmente vive e lavora in Francia.

di Maria Pia Amico

Potrebbe interessarti anche: , Come scrivere un romanzo storico, il nuovo libro di Patrizia Debicke , Il Kraken: mostro o abisso dell'anima? Il fumetto di Pagani e Cannucciari , L'ultimo eroe sopravvissuto, la storia vera di Pino Lella, che salvò centinaia di ebrei , Il complotto Toscanini: tra verità e finzione, un cold case sul direttore d'orchestra , Jeff Lemire, da Descender a Niente da perdere. Perché leggere il fumettista canadese

Oggi al cinema

Ore 15:17 Attacco al treno Di Clint Eastwood Drammatico, Storico, Thriller U.S.A., 2018 Nelle prime ore della sera del 21 agosto 2015, il mondo ha assistito stupefatto alla notizia divulgata dai media, di un tentato attacco terroristico sul treno Thalys n. 9364 diretto a Parigi, sventato da tre coraggiosi giovani americani in viaggio attraverso... Guarda la scheda del film