Magazine - Martedì 17 maggio 2016

«Cosa avrà trovato in lei?»: insicurezze in amore

Sparlando
© shutterstock

Se vuoi contattare Antonella Viale scrivi una email a lapostadelcuore@mentelocale.it

Magazine - Ciao Antonella. Sono una quarantenne, una donna comune, mi curo, non mi sono mai sentita a disagio con il mio corpo anche se non perfetto. Ho una relazione da due anni e mezzo con una persona della mia età, un bell'uomo, affascinante e che molte mi invidiano. Relazione che va a gonfie vele, tranne per un problema che non riesco a risolvere.

Ci siamo conosciuti al cinema, non abbiamo amici comuni, per cui frequentiamo a turno i suoi o i miei amici, e ogni tanto tentiamo di "mescolarli". Andava tutto bene fino a qualche mese fa, quando durante una festa ho sentito senza volere una conoscente parlare di una ex del mio compagno, a quanto pare molto bella. E parlando di me ha detto «cosa ci avrà trovato in quella culona?».

Questa brutta espressione mi ha fatto sentire all'improvviso imbarazzata, mi sembrava di leggere la stessa domanda sul viso di tutti. Ne ho parlato col mio compagno che si è fatto una grossa risata: «Lascia che se lo chiedano», mi ha risposto.

Ma da allora vedere i suoi amici è diventato un peso. Già non era un gran piacere perchè si conoscono tutti bene e da anni, ma è più forte di me: cerco scuse per non andare, mi ritrovo con le insicurezze di una ragazzina. E non vorrei rovinare il nostro rapporto, ma veramente vedere i suoi amici è diventata una sofferenza. Come ne esco?

Cara anonima,
credo che se ne possa uscire facendosi qualche domanda e trovando la risposta. Perché la frase sgarbata, almeno mi pare, è una sorta di pretesto. Allora approfondisca: che cosa la mette a disagio nel gruppo degli amici del compagno? Siamo d'accordo che la famosa frase non giustifichi questa specie di ossessione, quindi passi oltre e si chieda che altro c'è.

Poi si chieda anche se l'affascinante che suscita invidie sia veramente estraneo a questi problemini di scarsa autostima che mi paiono una novità per lei. Se davvero non faccia nulla per farla sentire non proprio all'altezza, magari troppo fortunata. A volte cogliamo i segnali, ma non sappiamo interpretarli. Può essere che lui sia più insicuro di quanto appaia.

Infine si faccia anche qualche domanda sulla sua insicurezza, per lei potrebbe essere una sorpresa. Comunque il modo migliore e più sano per uscire da questa situazione, è togliere importanza all'episodio che ha scatenato la sua crisi, ma capire che cosa indica.

Coraggio, al lavoro!

di Antonella Viale

Oggi al cinema

Sully Di Clint Eastwood Drammatico U.S.A., 2017 Il 15 gennaio 2009, il mondo assiste al "Miracolo dell'Hudson" quando il capitano "Sully" Sullenberger (Hanks) atterra in emergenza col suo aereo nelle acque gelide del fiume Hudson, salvando la vita a tutti i 155 passeggeri presenti a bordo. Tuttavia,... Guarda la scheda del film