Concerti Magazine - Giovedì 3 marzo 2016

Fabrizio De Andrè e Edgar Lee Masters: due mesi di eventi a Pavia

di
Fabrizio De Andrè

Magazine - Da febbraio a maggio 2016 appuntamento a Pavia con una serie di iniziative dal titolo … e con la vita avrebbe ancora giocato, un viaggio nell’universo poetico di Fabrizio De Andrè (Non al denaro non all’amore nè al cielo) ed Edgar Lee Masters (Antologia di Spoon River), due autori patrimonio dell'umanità, che hanno segnato la vita e la storia di intere generazioni.

La rassegna di eventi, che rappresenta il filone principale di Pavia in Poesia prevede il coinvolgimento di tutta la città: dalle scuole ai negozi dalle biblioteche ai teatri, tra letture, lezioni concerto, reading, mostre e performance.

Di seguito il programma

  • Lezioni concerto si terranno nelle scuole superiori ad opera di musicisti ed esperti della canzone d’autore: Roberto Caselli (giornalista musicale, tra i fondatori di Radio Popolare) e Lorenzo Riccardi (cantautore). A cura di Associazione Il Demetrio - Tino Leanti – prima data: 25 febbraio- Liceo Copernico.
  • Mercoledì 9 marzo ore 21.30 – Spaziomusica: Epitaffiando di e con Alberto Patrucco da Necrologica: un libro lapidario e canzoni di Georges Brassens
  • giovedì 10 Marzo – ore 17.00 - inaugurazione della Mostra Fabrizio De André e Fernanda Pivano. Ricordi tanti e nemmeno un rimpianto nella cornice del Salone teresiano – Biblioteca universitaria con materiale originale di Fabrizio De Andrè (in collaborazione della Fondazione Fabrizio De Andrè) e di Fernanda Pivano che dell’Antologia di Spoon River fu la traduttrice (carteggio di Cesare Pavese).
  • Lunedì 21 marzo- Giornata internazionale della poesia, ore 9.30 Salone Teresiano: intervengono le scuole: epigrammi in greco, a’cimma in poesia, Seneca, I Sepolcri, chitarre ed ukulele.
  • Aprile: uscita del libro La mia prima volta con Fabrizio De Andrè. 305 Storie (Ibis edizioni) 305 testi scritti da persone di ogni età (dagli 8 ai 78 anni). Uno spaccato di storia e di storie, tutte diverse e tutte speciali, con Fabrizio De André a collegare vite e generazioni.
  • Dal 5 fino al 16 aprile esposizione nelle vetrine dei negozi dei singoli testi, con richiesta ai negozianti di allestire vetrine con album, cd e libri su De André. Inserimento nel menù dei ristoranti di una ricetta ligure presente nelle canzoni di De Andrè: a ‘cimma.
  • Sabato 9 aprile: Pavia per Fabrizio De André
    ore 16.30: ritrovo Cortile del Broletto con gli autori. Presentazione collettiva del libro con azioni sceniche in Strada Nuova, corso Garibaldi, corso Cavour, piazza Duomo- ore 20.30 / ore 22.10 – Biblioteca Bonetta: Compagnia Capitolo Primo in: Terra battuta e polvere liberamente tratto dall’ Antologia di Spoon River -
    ore 21.00 Pavia canta De Andrè: le canzoni di Faber risuoneranno nel centro storico di Pavia, in collaborazione con Notti acustiche. (Ogni band prepara Il suonatore Jones + un altro brano a scelta di De Andrè + repertorio libero).
    ore 22.00: Il suonatore Jones : un gigantesco coro collettivo.
  • Sabato 9 e domenia 10 aprile: Primavera all’Orto Botanico: I fiori Di Fabrizio nelle canzoni di De André e negli erbari della biblioteca
  • Giovedì 14 aprile – ore 21.00 – Collegio Santa Caterina Traduzione ect… Massimo Bocchiola, Giuseppe Mascherpa. Introduce Franca Lavezzi
  • Venerdì 15 aprile – ore 21.00 - Grande concerto al Teatro Fraschini con: Ellade Bandini-Giorgio Cordini-Mario Arcari (Un mondo a più voci), Vittorio Descalzi, la band Per sempre coinvolti...+ il quartetto Artemide, i Sacher Quartet + ospiti a sorpresa
    Teatro Fraschini : ore 10.00 Concerto riservato agli studenti delle scuole superiori.
  • Domenica 17 aprile – ore 15.00 - Cimitero Maggiore- Sala del Commiato reading – concerto Dei pensieri la condensa di Davide Ferrari e poesie di Jules Laforgue. Con: Davide Ferrari, Alice Marini, Nicolò Pozzi, Giacomo De Barbieri. In collaborazione con Socrem Pavia
  • Lezioni sull’Antologia di Spoon River si terranno all’interno del corso di Lingue e letterature anglo-americane dell’Università di Pavia.
  • All'ombra dei cipressi. Prima e dopo Spoon river a cura dell’Osservatorio Permanente sull'Antico e dal Cridact (Centro di ricerca per la didattica dell'archeologia classica e delle tecnologie antiche) dell’Università di Pavia.
  • La visionarietà, le speciali lenti dell’Ottico deandreiano saranno il filo conduttore dei lavori dei bambini delle scuole materne ed elementari, che verranno presentati nel corso del tradizionale appuntamento di sabato 14 maggio con Unicef e Bambinifestival nel cortile del Castello di Pavia.
  • Alcune compagnie teatrali pavesi (Teatro delle Chimere, Teatro di Mutuo soccorso…) incentreranno su queste tematiche i loro percorsi.

Potrebbe interessarti anche: , Sanremo 2018: Lorenzo Baglioni con Il Congiuntivo. Testo e Pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour , Sanremo 2017, il pagellone cattivissimo. I voti dei big , Sanremo 2017: Lele vince per le Nuove Proposte. Gli eliminati

Oggi al cinema

À propos de Nice A proposito di Nizza Di Jean Vigo Documentario Francia, 1930 Guarda la scheda del film