Van Gogh Alive, la mostra a Genova: le foto dei capolavori tra arte e musica

2018-04-13 17:28:02

Da sabato 14 aprile a domenica 2 settembre 2018

Altre foto

© Van Gogh Alive a Genova

Genova - Come il colore sta al dipinto, l'entusiasmo sta alla vita: è una delle tante frasi del grande pittore olandese Van Gogh. Colore, dipinti, entusiamo e vita sono tutti racchiusi all'interno di Van Gogh Alive - The Experience, al Porto Antico di Genova (Magazzini del Cotone modulo 1) dal 14 aprile a domenica 2 settembre 2018. Dopo aver entusiasmato il pubblico in Australia, Stati Uniti e Russia e le tappe italiane a Milano, Roma, Firenze, Bologna e Verona, la mostra approda per la prima volta a Genova e farà sognare cittadini e turisti con il colore e la bellezza delle opere più famose del genio di Van Gogh.

Non la solita mostra. Niente quadri e cornici, ma grandi schermi dove verranno proiettate oltre 3mila immagini ad alta risoluzione grazie ad una tecnologia chiamata Sensory4, sviluppata dalla società australiana Grande Exhibitions. Suggestioni visive e sonore daranno vita ad un viaggio sensoriale a 360° nelle opere, nel mondo interiore e nella vita del celebre pittore. Si percorreranno le tappe dove il pittore ha dipinto, da Parigi ad Arles, da Saint-Rèmy a Auvers-sur-Oise; il tutto sarà accompagnato dalle musiche di Vivaldi, Ledbury, Schubert, Bach, Haendel. La mostra è creata da Grande Exhibitions e prodotta da Time4Fun srl.

Il produttore australiano della Grande Exhibitions, Rob Kirk, consegna a Genova una mostra mai vista prima: «Van Gogh Alive ha già girato 37 città in tutto il mondo: Genova è la settima città in Italia dove la mostra verrà presentata. Volevamo creare un nuovo modo di vivere e apprezzare l'arte: questo nuovo approccio si riflette nei visitatori che vengono a vedere la mostra, di ogni genere ed età. Van Gogh Alive porta l'arte di Van Gogh su un nuovo livello». 

Proiettori, immagini, suoni e movimento, ma il successo della mostra è dovuto principalmente all'arte di Van Gogh, come spiega il curatore della mostra a Genova, Giancarlo Bonomo: «Molti artisti riescono in qualche modo a penetrare nel cosiddetto inconscio collettivo, diventando così archetipo e modello per altri pittori e per il pubblico. Van Gogh è stato l'uomo giusto al momento giusto: negli anni '40 dell'Ottocento, dopo l'invenzione della fotografia, l'arte realista aveva perso il suo significato. Bisognava quindi rinnovare, scomporre, inventarsi qualcosa di diverso. Van Gogh è stata la figura rappresentativa del cambiamento. Si è voluto inserire questa idea all'interno della mostra, creando una grande suggestione, aggiungendo qualcosa in più alla sola contemplazione dell'immagine. Era inevitabile: l'arte, prima o poi, doveva incontrarsi e sposarsi con la grande tecnologia».

Ospitare la mostra è ovviamente una grande opportunità per il Porto Antico, come conferma il suo presidente Giorgio Mosci, che Mentelocale aveva già incontrato in un'intervista: «Siamo lieti di avere Van Gogh Alive al Porto Antico. La mostra ora è qui a Genova grazie alla volontà di tutti, tra l'amministrazione comunale, l'assessore Elisa Serafini e Palazzo Ducale, nel tentativo di condividere le iniziative all'interno dei vari contenitori culturali della città».

Questi gli orari per visitare Van Gogh Alive al Porto Antico di Genova: da lunedì a giovedì ore 10-20, venerdì e sabato 10-23, domenica 10-21 (ultimo ingresso un'ora prima della chiusura). Biglietti d'ingresso, acquistabile al botteghino o online: intero 14 euro; ridotto 6-12, studenti, over 65 e disabili (accompagnatore gratuito) 12 euro; bambini sotto i sei anni: gratuito (accompagnati da un familiare); ridotto gruppi 10 euro + 1 euro prevendita; ridotto scuole 6 euro + 1 euro prevendita; Famiglia: 2 adulti e 2 bambini / 1 adulto e 3 bambini 44 euro; Maxi famiglia: 2 adulti + 3 bambini / 1 adulto e 4 bambini 50 euro. Info e biglietti su vangoghgenova.it (tramite internet biglietto acquistabile solo per date successive a quella in cui si effettua l’acquisto).

Ancora indecisi se visitare o meno la mostra? Mentelocale l'ha visitata in anteprima e ha raccolto un bel po' di immagini. Date un'occhiata alla nostra Fotogallery

Approfondisci con: Maggiori informazioni sull'evento e biglietti per Van Gogh Alive-The Experience: mostra multimediale al Porto Antico , Van Gogh Alive, la mostra a Genova: orari e biglietti per un viaggio tra i capolavori

Potrebbe interessarti anche: Pablo Picasso a Genova, capolavori in mostra a Palazzo Ducale, fino al 6 maggio 2018 , Euroflora 2018, fino al 6 maggio 2018 , Kryptòs. Inganno e mimetismo: animali in mostra al Museo di Storia Naturale, fino al 2 settembre 2018 , Van Dyck e i suoi amici. Fiamminghi a Genova 1600-1640, mostra a Palazzo della Meridiana, fino al 10 giugno 2018

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Il mio nome è Thomas Di Terence Hill Commedia Italia, 2017 Thomas, in sella alla sua motocicletta affronta un viaggio solitario verso il deserto. Durante i preparativi però incontra la giovane Lucia che sconvolgerà tutti i suoi piani. A causa di Lucia, Thomas, si ritrova in una situazione rocambolesca... Guarda la scheda del film