Cultura Genova - Lunedì 13 novembre 2017

Genova sbanca Wiki Loves Monuments 2017: quattro foto nella top 10. La fotogallery

Castello d'Albertis
© Nedualismineregole
Altre foto

Genova - Genova, con i suoi tesori, sbanca letteralmente Wiki Loves Monuments 2017. Con quattro foto e, quindi, quattro suoi monumenti nella top ten nazionale, la Superba è l'unica città d'Italia ad avere ottenuto questo risultato. Con la foto di uno dei suoi gioielli, il Castello d’Albertis, si guadagna una meritata seconda posizione, portando ancora un avolta le meraviglie della nostra città in giro per l’Italia e per il mondo.

Il Castello d'Albertis, superato solo Trepponti - Comaccio (Ferrara), ha colpito per un interessante gioco di cornici porta lo sguardo a muoversi sul paesaggio urbano, non tralasciando alcun dettaglio. Ogni parte è interessante: gli archi creano un mosaico di scenari ben composti e sviluppati su più piani.

Ma non finisce qui per Genova: al quarto posto ecco l’Arco della Vittoria, mentre all’ottavo si piazza Palazzo Tursi e al decimo il Teatro Carlo Felice. Da segnalare anche il Premio speciale Enegan Luce & Gas assegnato a Palazzo Doria-Tursi; e WLM Liguria, che vede al primo posto le scale di Palazzo Tursi. Tutte le foto vincitrici sono state scattate nell'ambito di wikigite organizzate da Open Genova e Sintesi, ed i fotografi sono stati supportati nel caricamento delle foto e nei chiarimenti sul concorso e sull'attribuzione delle licenze.

Le foto vincitrici parteciperanno al concorso internazionale con possibilità di essere utlizzate su Wikipedia e saranno esposte in mostre organizzate in tutta Italia offrendo ancora moltissime occasioni per far ammirare le bellezze della nostra città. Sintesi ed Open Genova stanno già pensando all'esposizione cittadina.

«Questo risultato è stato possibile grazie ad una sinergia con il Comune di Genova che dura ormai dal 2014, anno in cui Open Genova ha fortemente voluto portare il concorso a Genova, prima citta metropolitana ad aderire,  oltre ad una azzeccata partnership con l'associazione di fotografi Sintesi. Grazia anche a Wikimedia Italia con cui la collaborazione migliora di anno in anno. Possiamo dire che questa edizione di Wiki Loves Monuments nella nostra città è stato un lavoro di squadra alla Open Genova», commenta Enrico Alletto, presidente Open Genova.

«L’edizione genovese, che quest’anno ha presentato ben 1299 foto al concorso, si è caratterizzata da un alto livelo qualitativo. Via via che la selezione delle foto ammesse proseguiva il peso percentuale di quelle provenienti dalla nostra città aumentava sensibilmente per arrivare al 40% all’interno della selezione finale dei premiati. Questo è senza dubbio un motivo di vanto e orgoglio dato sia dalla bellezza della nostra città sia dalla bravura dei fotografi ed è uno spunto per proseguire al meglio con la diffusione del concorso e l’organizzazione delle prossime wiki gite», sottolinea Ilaria Molinelli, Referente WLM tutto l’anno.

«Un’iniziativa importante - sottolinea l’assessore al turismo del Comune di Genova Paola Bordilli - che consente di valorizzare online il patrimonio culturale di una città che si dimostra sempre più attrattiva e in linea con i trend della comunicazione digitale».

Qui puoi vedere la classifica dei vincitori nazionali.

Potrebbe interessarti anche: , Rosa Teruzzi apre il Festival dell'Eccellenza al Femminile 2017. L'intervista , Teatro Carlo Felice, Daniel Smith nominato Direttore Principale Ospite , Festival dell'Eccellenza al Femminile 2017: le donne e il viaggio. Il programma , Il Festival della Scienza 2017 chiude con 200.000 visitatori. Le date del 2018 , Festival della Scienza 2017: la giornata dell'Università

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Prince Sign 'O' The Times Di Prince Musical/Film concerto 1987 Guarda la scheda del film