Concerti Genova - Martedì 10 ottobre 2017

450 anni dalla nascita di Monteverdi: conferenze e concerti de La Voce e il Tempo

Altre foto

Contenuto in collaborazione con La voce e il tempo e Musicaround

Genova - Monteverdi non è più l’oggetto misterioso dei nostri nonni e nemmeno la rarità dei nostri padri. Le sue opere sono in pratica di repertorio, L’incoronazione di Poppea (ammesso che l’abbia davvero scritta lui) più dell’Orfeo e L’Orfeo più del Ritorno d’Ulisse in patria, ma comunque tutte e tre nei cartelloni dei teatri nel mondo, perfino di quelli italiani. I madrigali collezionano esecuzioni e incisioni. Gli specialisti italiani non hanno più nulla da invidiare agli stranieri, e in più hanno dalla loro, anzi dalla nostra, la lingua. Mai, come oggi, Claudio Monteverdi è un nostro contemporaneo (A. Mattioli, La Stampa).

Questo è il pensiero che vogliamo condividere con chi seguirà i quattro eventi e le altre attività proposte in autunno da La Voce e il Tempo - stagione diretta da Paola Cialdella e Vera Marenco  e realizzata con il contributo della Compagnia di San Paolo (maggior sostenitore) - per vivere la musica antica come un linguaggio ad un tempo arcaico e mobile, inesauribile e sempre attuale, ricerca continua e scoperta di una cultura che ci appartiene.

L’omaggio al compositore nel 450° anniversario della nascita si svolge in collaborazione con Palazzo Ducale Fondazione per la cultura, che ospita tutti gli appuntamenti nella magnifica Sala del Minor Consiglio. Ecco nel dettaglio l'ultimo appuntamento di novembre:

  • Martedì 28 novembre alle ore 19 - Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio - Ingresso a pagamento: posto unico € 5 - Prenotazioni e prevendita su happyticket

Concerto solistico Tempro la cetra, con Marco Saccardin, voce e tiorba.

In un’ideale linea di continuità con altri cantanti accompagnati dal proprio strumento già ascoltati in cartellone (da Brigitte Lesne a Rana Shieh a Sissy Zhou e VivaBiancaluna Biffi), chiude la retrospettiva questo giovane  interprete, liutista e cantante attivo in formazioni internazionali quali Il Canto di Orfeo e il Coro della RSI, protagonista di produzioni nei maggiori teatri d’Europa. Il programma vede madrigali, arie, toccate e canzoni dei più significativi autori del primo '600 italiano, e offre uno sguardo generale sul repertorio vocale e strumentale del tempo di Monteverdi, eseguito alla maniera di famosi interpreti quali Giulio Caccini, Francesco Rasi, Jacopo Peri e molti altri, i quali solevano accompagnarsi al chitarrone, o tiorba, strumento sviluppatosi in quegli anni per l'accompagnamento delle voci e la realizzazione del basso continuo, ma che grazie all'ingegno di autori quali Kapsberger, Piccini e Castaldi si arricchì di un importante repertorio solista.

Info

      contatti telefonici +39 338 1965248 - +39 347 3125175

MAP - Musica Antica a Palazzo
Con ottobre riprende l’attività didattica di Musicaround con il progetto Musica Antica a Palazzo, in residenza presso i Musei di Strada Nuova: si propongono laboratori di musica antica rivolti ad appassionati e neofiti, per entrare insieme nel linguaggio e nelle sonorità del canto medievale e rinascimentale-barocco. I corsi prevedono laboratori vocali in piccoli gruppi a cadenza settimanale e l’appuntamento mensile della Stanza del Madrigale, un’intera giornata dedicata al repertorio polifonico tra 1500 e 1600, quest’anno incentrato sugli Intermedi della Pellegrina. Inoltre si propongono lezioni frontali di tecnica vocale e corsi di lettura e teoria musicale. Seminari, conferenze e concerti si intrecciano con la programmazione de La Voce e il Tempo. Contattando l’Associazione i nuovi interessati potranno usufruire di una lezione di prova gratuita.

Potrebbe interessarti anche: , La Voce e il Tempo: Tehillim, Il Canto di Salomone Rossi e le Giornate della Memoria , Bob Dylan in concerto a Genova nel 2018: data e biglietti , L'Angelo Azzurro Club di Borzoli a rischio chiusura: raccolta fondi per salvarlo , Genova, arriva la Casa dei Cantautori all'Abbazia di San Giuliano: sì della giunta Bucci , Paganini Day, un viaggio da Genova a Monaco di Baviera

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Passeri Di Rúnar Rúnarsson Drammatico Islanda, Danimarca, Croazia, 2015 Il percorso di formazione del sedicenne Ari, trasferitosi suo malgrado dalla capitale in un piccolo villaggio islandese in cui l'isolamento si accompagna con violenza e abbruttimento di giovani e adulti, spesso legati all'alcool. Ma la bellezza trova... Guarda la scheda del film