Food Genova - Giovedì 28 settembre 2017

ViviSmart: Danone, Coop e Barilla per una sana alimentazione

Contenuto in collaborazione con Coop Liguria

Un progetto per avvicinare i cittadini a un'alimentazione sana, che riscopra la dieta mediterranea, coinvolgendo bambini, scuole e famiglie, anche con l'aiuto di un App che fornisce consigli per uno stile di vita salutare.

Parte il 30 settembre il progetto ViviSmart, che vede l'alleanza di Barilla, Coop Italia e Danone per promuovere uno stile di vita corretto, che coniuga alimenti sani e movimento, e che coinvolgerà, a Genova - una delle città capofila di questo progetto sperimentale insieme a Milano, Parma e Bari - circa 590mila cittadini; 350 bambini della scuola primaria e i loro nuclei familiari; più di 25 famiglie; 6 medici di medicina generale e 4 punti vendita (Coop corso Europa, Ipercoop l'Aquilone; Coop via Merano; Coop il Mirto), uno per ogni zona in cui si trovano le altrettante scuole coinvolte (Istituto Comprensivo Sestri Ponente; Istituto Comprensivo Teglia; Istituto Comprensivo Quarto; Istituto Contubernio D'Albertis).

Un progetto che vede la luce dopo due anni di lavoro, per dare una risposta a una situazione generale di crescita del numero di persone in sovrappeso e un allontanamento, anche in Italia, dalla dieta Mediterranea. Nella sola Liguria, ad esempio, il 33,5 per cento della popolazione è sovrappeso; il 10,1 per cento è obeso e solo il 4,9 per cento consuma il quantitativo raccomandato di frutta e verdura (dati del rapporto Osservasalute 2016).

«Per Coop - dice Enzo Bertolino, direttore soci Coop Liguria - significa essere coerenti con il proprio statuto che prevede di garantire ai propri clienti e soci un'informazione continua sui corretti stili di vita alimentare. Nei quattro punti vendita coinvolti - prosegue - noi di Coop metteremo a disposizione del personale, adeguatamente formato, che offrirà ai cittadini informazioni coerenti con il progetto». Per 15 settimane su 30 (tempo di durata del progetto), il fine settimana, il personale si troverà accanto ai Totem interattivi che permetteranno di conoscere meglio ViviSmart.

Il programma sarà comune, negli argomenti, sia nelle scuole sia nei punti vendita, spiega Sabrina Cicogna responsabile sviluppo clienti Danone Italia. Si inizia parlando di acqua (7-27 ott 2017), alla base della piramide alimentare, si prosegue con la frutta (28 ott – 29 nov 2017) e poi, verdura (13 gen – 9 feb 2018), altri alimenti (10 feb – 18 mar 2018), per finire con creare un piatto (7 apr – 31 mag 2018). In questo periodo nei punti vendita Coop aderenti, oltre che al personale accanto al Totem interattivo si troveranno informazioni anche nei relativi reparti.

Per raggiungere più persone possibili, soprattutto le fasce più giovani, e coinvolgerle nel programma, scattando un selfie davanti al Totem di uno dei punti vendita , ci si registra e si partecipa al concorso che vede in palio premi che promuovono un corretto stile di vita: dalle bici per tutta la famiglia, complete di casco e zainetto, a un viaggio in posti dove la parola d'ordine sia muoversi, al braccialetto contapassi.

«L'obiettivo - spiega Massimo Fiorini direttore marketing Barilla - non è solo educare e informare, ma fare in modo che questi principi vengano vissuti. Sappiamo che è una sfida, perché sappiamo che è difficile cambiare abitudini». Per quanto riguarda i tempi: «Il progetto parte il 30 settembre e vivrà come pilota fino alla fine dell'anno scolastico. Poi si analizzeranno i risultati per capire cosa ha funzionato e cosa va migliorato (seconda tappa dell'iniziativa ndr) per poi procedere a una sperimentazione più diffusa in tutta Italia (terza tappa ndr)».

Perché tutto si realizzi si parte dall'informazione che sarà fatta nelle scuole con l'inserimento del progetto educativo all'interno del Piano di Offerta Formativa (Pof). Sarà un percorso costituito da sette interventi di cui sei da svolgere in classe e uno nel punto vendita con i bambini delle classi seconde e quarte della scuola primaria. Gli incontri prevedono una formazione sul corpo, gli alimenti, sul modello alimentare Mediterraneo, sul movimento.

Nei 4 punti vendita, le persone, oltre alla possibilità di scattarsi un selfie per partecipare al concorso, riceveranno, cliccando sullo schermo del Totem, informazioni per uno stile di vita sano, dall'alimentazione al movimento: un manuale virtuale sulle sane abitudini che potrà aiutarlo nella scelta più giusta.

Affinché i consigli ci seguano anche a casa c'è l'App dedicata al programma, con tutte le informazioni stilate dai nutrizionisti, «che rappresenta - conclude Cicogna - il punto di contatto che coinvolge bambini e genitori: una piattaforma che raccoglie dati e registra i miglioramenti di abitudini e stile di vita».

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

L'uomo di neve Di Tomas Alfredson Drammatico, Horror, Thriller Regno Unito, U.S.A., Svezia, 2017 Investigando sulla scomparsa di una donna, avvenuta subito dopo la prima neve d’inverno, il detective a capo di una squadra speciale anticrimine teme che sia tornato a colpire un inafferrabile serial killer. Grazie all’aiuto di una brillante poliziotta... Guarda la scheda del film