Concerti Genova - Venerdì 7 luglio 2017

Festival Organistico Internazionale 2017: il programma

Basilica dei ss. Gervasio e Protasio a Rapallo
© Davide Papalini (Wikimedia)
Altre foto

Genova - Al via la diciannovesima edizione del Festival Organistico Internazionale - Armonie sacre percorrendo le terre di Liguria, organizzato dall'associazione culturale Rapallo musica. A partire da mercoledì 12 luglio e fino a martedì 5 settembre tutte le province liguri, da Bordighera a Lerici, saranno costellate di appuntamenti con i protagonisti italiani e internazionali della musica sacra.

Una delle edizioni più ambiziose e ricche di novità degli ultimi anni, quella presentata dai direttori artistici Fabio Macera e Filippo Torre. Il programma del Festival Organistico Internazionale prevede 27 eventi dislocati in 22 località del territorio ligure, con 9 comuni in più rispetto alle scorse edizioni.

La proposta musicale traccia un percorso tra le armonie sacre del repertorio organistico di diverse epoche e stili, coinvolgendo artisti di fama internazionale, ma anche giovani organisti; recital solistici si alternano a programmi in cui l'organo è affiancato da strumenti concertanti. Spiccano, tra i vari appuntamenti, i concerti nelle chiese di Rapallo, da sempre centro propulsore della manifestazione grazie all'associazione culturale Rapallo musica. L'appuntamento più importante della rassegna si terrà proprio sabato 19 agosto nella basilica dei Santissimi Gervasio e Protasio di Rapallo; in questa occasione l'Ensemble Rapallo musica si esibirà con il direttore internazionale Michel Piquemal e l'organo di Johann Vexo. Venerdì 11 agosto nella chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista a Recco si esibirà l'organista olandese Ben van Oosten.

I due concerti inaugurali si svolgeranno a Cervo mercoledì 12 luglio, con il concerto dell'austriaco Johannes Strobl, che suonerà l'antico organo Giuliani del 1844, e a Lerici (per la prima volta nella storia del Festival) domenica 16 luglio, con l'esibizione del duo ad libitum di Elena Saccomandi (violinista) e Walter Gatti (organista) con l'antico organo Nicomede Agati (1841).

Altro appuntamento significativo sarà il concerto di venerdì 21 luglio a Lavagna, dedicato all'anniversario dei 500 anni dalla riforma di Lutero. Come sottolineato da Roberta Canu, direttrice del Goethe Institut Genova, che da anni collabora con l'organizzazione del Festival, «la comunanza culturale europea, portata anche dalla Riforma, è un importante punto di partenza anche per una promozione del territorio ligure all'estero. In questa occasione sarà proposta la lettura di testi sulla musica e di corali di Lutero».

Non solo musica: la valorizzazione del territorio è tra gli obiettivi centrali del Festival, che coinvolge città costiere turistiche già affermate e località dell'entroterra decentrate e meno conosciute. Tra i luoghi più belli compaiono anche quest'anno Rapallo, Cervo, la Basilica di Santo Stefano a Lavagna e numerose abbazie e chiese. Un'attenzione al territorio particolarmente importante, dunque, come sottolineato dall'assessore regionale alla cultura Ilaria Cavo: «II Festival organistico stimola la creazione di una proficua rete di alleanze e collaborazioni tra i comuni liguri. Significativa in questo senso la collaborazione con il 54° Festival Internazionale di Musica da Camera di Cervo e la XXXV Estate Musicale Andorese». L'edizione 2017 del Festival Organistico Internazionale può inoltre fregiarsi di una medaglia di rappresentanza conferita dal presidente della Repubblica, prestigioso riconoscimento che la manifestazione aveva già ricevuto nel 2012.

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Pipì Pupù e Rosmarina in Il Mistero delle Note Rapite Di Enzo D'Alò Animazione Italia, Francia, Lussemburgo, 2017 Qualcuno ha rubato le note musicali della partitura composta dal Mapà per il Grande Concerto di Ferragosto. Il Narratore, inseparabile voce amica dei tre piccoli ed avventurosi Pipì Pupù e Rosmarina, affida loro il delicato compito di scoprire il colpevole... Guarda la scheda del film