Cultura Genova - Mercoledì 19 aprile 2017

Belin che crew vol. 2: spazio ai giovani artisti a Genova

© www.haze-official.it/

Contenuto in collaborazione con Haze Entertainment.

Genova - Genova è una città tutta da scoprire, non solo nei suoi stretti caruggi, ma anche nelle molte realtà artistico-culturali che la animano. Ci pensa il progetto Belin che crew, nato grazie alle idee, al cuore e al cervello di Haze Entertainment, un'organizzazione composta da giovani genovesi che hanno voluto raggruppare alcune delle maggiori realtà artistiche locali all'interno di un'unica struttura.

Belin che crew è anche un magazine che vuol dire stop alla monotonia del mercato, che fino ad oggi ha dominato a Genova. Haze ha così deciso di promuovere le migliori crew attraverso un progetto musico-culturale senza precedenti: sulle pagine del magazine Belin che crew vengono raccontate le loro storie; una finestra sul mondo di questi giovani artisti che, in una serie di interviste, raccontano la loro vita e i loro sogni.

Come sono state selezionate le crew? L'esperienza e il seguito che hanno dimostrato di avere sono stati fondamentali nella scelta. I gruppi di giovani creativi avranno presto una grande opportunità: saranno ospiti e suoneranno all'interno dell'evento che avrà luogo sabato 6 maggio 2017 a bordo della nave Rhapsody, di Grandi Navi Veloci.

Come partecipare all'evento? Basta acquistare il magazine Belin che crew su HappyTicket o presso i punti rivendita accreditati. Per maggiori informazioni visitare il sito www.haze-official.it.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

The Big Sick Di Michael Showalter Commedia, Romantico U.S.A., 2017 L’aspirante comico pakistano Kumail e la sua fidanzata americana Emily affrontano un ostacolo dopo l'altro per superare i pregiudizi delle rispettive famiglie e 1.400 anni di antiche tradizioni. Una commedia romantica, divertente e commovente, ricca... Guarda la scheda del film